direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Enrico Brizzi all’Istituto Italiano di Cultura di Istanbul

INCONTRI

 

Lo scrittore, ideatore del progetto “Italica 150”, il 20 marzo terrà una conferenza dal titolo “Il sacro e il profano. Del viaggiare a piedi lungo antichi itinerari”

 

ISTANBUL – Il 20 marzo a Istanbul , presso il Teatro della Casa d’Italia, sede dell’Istituto Italiano di Cultura, ore 19, lo scrittore Enrico Brizzi terrà una conferenza dal titolo “Il sacro e il profano. Del viaggiare a piedi lungo antichi itinerari”. Modererà Cristiano Bedin, Dipartimento di Italianistica dell’Università di Istanbul . La conferenza si svolgerà con servizio di traduzione simultanea.

Enrico Brizzi (Bologna, 1974) è uno dei più influenti romanzieri italiani, ha esordito con il romanzo Jack Frusciante è uscito dal gruppo (1994), vero e proprio fenomeno di costume che ha influenzato un’intera generazione. Nel corso della sua brillante carriera si è avvicinato a diversi generi letterari con il tenebroso romanzo pulp Bastogne (1996), il libro per ragazzi Paco & il più forte di tutti (1997) e le cronache di viaggio Nessuno lo saprà (2005), Il pellegrino dalle braccia d’inchiostro (2007), Gli psicoatleti (2011) e In piedi sui pedali (2014). È l’ideatore del progetto Italica 150, viaggio a piedi da Nord a Sud, fra l’Alto Adige e la Sicilia, attraverso sentieri e strade secondarie (2991 km. in 90 giorni) per celebrare i 150 anni dell’Unità d’Italia. Compongono invece la trilogia dell’ ”Epopea fantastorica italiana” i romanzi L’inattesa piega degli eventi (2008), La nostra guerra (2009) e Lorenzo Pellegrini e le donne (2012), in essi fantascienza e fantapolitica si mescolano e danno vita a una “fantastoria” tutta italiana ambientata nel passato, che catapulta il lettore dagli anni dal 1940 al 1960, in un Paese ancora alle prese con il regime fascista. Ha collaborato con testate come L’Unità, Corriere della Sera e L’Espresso, e ha messo a frutto la passione per la musica realizzando dei reading/concerto partendo dalle sue opere, l’ultimo è La vita quotidiana in Italia (tratto dal libro La vita quotidiana in Italia ai tempi del Silvio, 2010). Nel 2013 è uscita la “commedia nera” O la va o la spacca. Alla fascinazione per la bicicletta Brizzi ha dedicato il suo ultimo libro In piedi sui pedali (2014). (Per informazioni sulla conferenza : www.iicistanbul.esteri.it; per prenotazioni : info.iicistanbul@esteri.it ) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform