direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Emma Bonino, non ci sono alternative ad un serio negoziato politico inclusivo di tutte le forze politiche

EGITTO
Domani il ministro degli Esteri riferirà in Parlamento
Emma Bonino, non ci sono alternative ad un serio negoziato politico inclusivo di tutte le forze politiche
ROMA – In Egitto non ci sono alternative ad un “serio negoziato politico inclusivo di tutte le forze politiche ai cui leaders va consentita la piena libertà di movimento e di espressione”: lo ha detto il ministro degli Esteri Emma Bonino, che domani, mercoledì 31 luglio, riferirà in Parlamento sulla situazione nel Paese mediorientale e più in generale della regione.
La posizione dell’Italia, espressa dalla titolare della Farnesina, è in sintonia con quella manifestata dal capo della diplomazia europea, l’alto rappresentante Ue per la politica estera Catherine Ashton, nella sua seconda missione al Cairo nell’arco di dodici giorni, con l’auspicio che sia avviato un “processo di transizione che tenga conto di tutti i partiti politici”, inclusi i Fratelli Musulmani.
“Riconciliazione nazionale”
Gli episodi di violenza hanno confermato, secondo quanto sottolineato dal ministro Bonino, l’urgenza di avviare “subito un serio confronto tra tutte le forze politiche egiziane per la riconciliazione nazionale”. Una priorità, accompagnata dalla disponibilità dell’Italia di mettere in cantiere iniziative umanitarie che dovessero rendersi necessarie, che sarà al centro della sua audizione, domani, alle Commissioni riunite Affari Esteri di Camera e Senato. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform