direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Emergenza Covid-19, dal Giappone il messaggio dell’Ambasciatore d’Italia Starace: “In Italia contagi in calo ma la strada è ancora lunga”

RETE DIPLOMATICA

TOKYO – L’Ambasciatore d’Italia Giorgio Starace, in un video messaggio rivolto ai connazionali, ha parlato dell’emergenza Covid-19. “Ora come sempre l’Ambasciata a Tokyo e il Consolato Generale a Osaka devono essere importanti punti di riferimento per tutti voi”, ha esordito l’Ambasciatore sottolineando l’importanza del contatto via social anche con altri organismi come Ice, Istituti Italiani di Cultura e Camere di Commercio. “Tramite il web vi terremo sempre aggiornati sulle decisioni che adotteranno le autorità giapponesi per fronteggiare questa epidemia. Il mio invito, senza allarmismi, è quello alla prudenza continuando ad applicare rigorosamente le norme igieniche e le opportune regole del distanziamento sociale”, ha aggiunto Starace. “Il mio pensiero va a quelle famiglie che hanno perso i propri cari, in particolare i più anziani che con il duro lavoro hanno reso grande l’Italia; penso anche agli operatori sanitari, alle forze armate e a tutti gli amministratori locali che, tra mille difficoltà, stanno lottando contro questa epidemia. L’Ambasciata ha da tempo avviato, in coordinamento con il Ministero degli Esteri e la Protezione Civile Italiana, un tavolo operativo permanente con le principali aziende giapponesi per il reperimento di mascherine e attrezzature mediche”, ha proseguito Starace ricordando il volo partito dal Giappone verso l’Italia con un carico di 260 mila mascherine destinate alla Protezione Civile. “I dati degli ultimi giorni mostrano una diminuzione dei contagi in Italia ma è presto per cantare vittoria – ha sottolineato l’Ambasciatore  – perché la strada è ancora lunga. Tuttavia, con questa coesione dimostrata dai connazionali, l’Italia potrà essere tra i primi Paesi europei ad uscire da questa emergenza. Ho letto critiche su alcuni organi di stampa estera riguardo l’inadeguatezza del nostro sistema sanitario: a questi media vorrei ricordare che la stessa OMS ha considerato la strategia attuata dall’Italia e il suo sistema sanitario come modelli da imitare. Abbiamo i migliori medici e le strutture di altissimo livello che ci contraddistinguono e ci rendono orgogliosi. Insieme ce la faremo”, ha infine precisato l’Ambasciatore ringraziando poi il Ministero degli Esteri del Giappone per la collaborazione ma anche i tanti cittadini giapponesi che stanno dimostrando affetto e solidarietà nei nostri confronti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform