direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Emergenza Covid-19 a San Marino, il vicepresidente del Comites Amadei ringrazia le autorità per il lavoro finora svolto

ITALIANI ALL’ESTERO

SAN MARINO – Il vicepresidente del Comites sammarinese, Alessandro Amadei, ha parlato in un video messaggio della situazione legata all’emergenza Coronavirus poiché “anche la Repubblica di San Marino è stata colpita da questo flagello che sta mettendo a repentaglio la nostra salute”, ha dichiarato Amadei andando ad illustrare alcuni recenti dati statistici relativi alla diffusione del virus: al cospetto di una popolazione di poco superiore ai 30 mila abitanti, fino a domenica scorsa risultavano poco più di 150 contagiati, di cui una sessantina i ricoverati in ospedale, all’incirca ottanta i pazienti a domicilio e una decina purtroppo coloro che sono stati portati in terapia intensiva. “San Marino ha adottato misure molto restrittive a fronte di questa emergenza. L’ultimo decreto – ha spiegato Amadei – ha previsto la chiusura di quasi tutti gli uffici della pubblica amministrazione e la sospensione di quelle attività che hanno un rapporto diretto con la clientela; le aziende possono continuare purché riducendo il personale del 50%. Anche la cittadinanza ha delle limitazioni: si può uscire solo per lavoro o per indifferibili necessità. Sono stati chiusi gli accessi secondari alla Repubblica, mentre i varchi principali sono presidiati costantemente dalle Forze dell’Ordine”, ha concluso Amadei ringraziando la Segreteria di Stato alla Sanità, la Protezione Civile e tutti i volontari che “in modo eroico stanno salvando le nostre vite”. Un altro caloroso ringraziamento è andato, infine, anche agli omologhi italiani e allo stesso Governo italiano per le misure adottate, tanto da fare dell’Italia un modello per gli altri Stati secondo quanto dichiarato dall’OMS. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform