direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Diritti dei cittadini europei, consultazione on line su come rafforzarli

 

COMMISSIONE EUROPEA

 

Lanciata dal commissario Vĕra Jourová, la consultazione resterà aperta fino al prossimo 7 dicembre

 

BRUXELLES – Un brain storming di esperienze e di idee per rendere più semplice ai cittadini europei l’esercizio dei proprio diritti. E’ lo scopo della consultazione on line lanciata dal commissario per la Giustizia, i consumatori e la parità di genere, Vĕra Jourová, nel corso della conferenza “Cittadinanza e giustizia UE”, tenutasi in Lussemburgo.

Le opinioni degli stakeholder e dei cittadini costituiranno la base per il rapporto 2016 sulla cittadinanza.

Il commissario Jourová nel suo intervento ha posto l’accento sull’importanza della libertà di movimento nell’UE. “Sempre più cittadini europei – ha detto –  viaggiano, lavorano, fanno affari o vanno in pensione in un altro Stato membro: la libertà di movimento è un diritto che ha bisogno di essere salvaguardato e promosso. E’ il diritto che sta più a cuore agli europei e quello che associano più strettamente alla cittadinanza europea”.

Jourová ha inoltre sottolineato l’attenzione della Commissione Ue alle azioni concrete per semplificare la vita di tutti i giorni nel campo della giustizia per sostenere i cittadini mobili.  “La Commissione – ha assicurato – continuerà a sviluppare lo spazio europeo di giustizia, per aiutare i cittadini ad affrontare difficoltà di ordine giuridico che possono incontrare, come divorzi transfrontalieri o la custodia dei figli”.(per la consultazione on line si veda https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/EUCitizenship ) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform