direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Di Maio: Morte di  Giulio Regeni , ferita anche europea

ESTERI

Il ministro al Consiglio Affari Esteri Ue

 

BRUXELLES – “Oggi per la prima volta a Bruxelles, dietro mio impulso e del governo italiano, il Consiglio Affari Esteri dell’Ue si è riunito per discutere del barbaro omicidio di Giulio Regeni. Una ferita ancora aperta, italiana e per questo anche europea”. Così, su Facebook, il ministro Luigi Di Maio oggi a Bruxelles per il Consiglio Affari Esteri. Il titolare della Farnesina ringrazia  Josep Borrell, alto rappresentante dell’UE per gli Affari Esteri e la Politica di Sicurezza, “per aver accolto la nostra iniziativa e aver ribadito la necessità che Il Cairo faccia piena luce sul caso e cooperi per restituire verità alla famiglia”. “Oggi -scrive il ministro Di Maio – sono 5 anni dalla scomparsa di Giulio, 5 anni di attese e rinvii. È un bene che tutti i nostri partner Ue abbiano condiviso la posizione italiana. Ora procediamo con sviluppi concreti. L’Egitto è un interlocutore importante nel Mediterraneo, ma nessun dialogo può avvenire a scapito dei diritti umani. Questa è la bussola che deve guidarci. L’Europa deve scegliere da che parte stare, deve definire le priorità della sua politica estera, deve costruire il futuro intorno a sé. La difesa dei diritti fondamentali è irrinunciabile. Il passo compiuto oggi è un passo importante, ma non sarà l’unico, né l’ultimo”, conclude il ministro degli Esteri. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform