direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dalla Regione Veneto un piano strategico per il triennio 2016-2018

RICERCA E INNOVAZIONE

 

 

VENEZIA – “Uno strumento fondamentale che segna una tappa importante per quanto riguarda le politiche regionali in tema di ricerca e innovazione, che sono strettamente legate alla crescita economica e allo sviluppo sostenibile del Veneto”. Così l’assessore regionale allo sviluppo economico, ricerca e innovazione Roberto Marcato ha annunciato nei giorni scorsi l’approvazione da parte della giunta veneta di un piano strategico per la ricerca scientifica, lo sviluppo tecnologico e l’innovazione per il triennio 2016-2018, trasmesso al Consiglio regionale chiamato a ratificarlo.

Questa pianificazione – ha spiegato l’assessore – si collega alla “Strategia di ricerca e innovazione per la specializzazione intelligente” che il Veneto ha già messo a fuoco e che è stata approvata dalla Commissione europea il 17 agosto scorso, strategia con la quale sono stati individuati i vantaggi competitivi e le specializzazioni tecnologiche più coerenti con il potenziale di innovazione regionale. In particolare, sono quattro le aree di “specializzazione intelligente” su cui puntare – Agrifood, Manifacturing, Creatività e Living – scelte sulla base di uno studio approfondito sul tessuto produttivo regionale, dei mercati attuali e potenziali, delle eccellenze scientifiche e tecnologiche e del potenziale innovativo.

Per quanto riguarda la parte finanziaria, con un importo previsto di 114 milioni di euro la Regione fornirà il proprio contributo al sistema regionale della ricerca e ai target fissati dalla Strategia Europa 2020, mentre altri 96 milioni 500.000 euro dell’Obiettivo Tematico 3 sono dedicati alla competitività del sistema produttivo e sosterranno azioni di crescita intelligente, inclusiva e sostenibile. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform