direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dalla Diábolo Edizioni il romanzo di Sergio Salma “Marcinelle 1956”

EDITORIA
Dalla Diábolo Edizioni il romanzo di Sergio Salma “Marcinelle 1956”
Il libro rende omaggio ai 262 minatori morti nella miniera di carbone del Bois du Cazier
ROMA- Domani, 8 agosto, ricorre il 57º anniversario della tragedia mineraria di Marcinelle. Questo drammatico avvenimento storico viene ripercorso nel romanzo di Sergio Salma “Marcinelle 1956” recentemente pubblicato dalla Diábolo Edizioni. Nel libro Salma rende omaggio ai 262 minatori morti nell’agosto del 1956 nella miniera di carbone del Bois du Cazier attraverso la ricostruzione della vicenda umana di Pietro Bellofiore, giovane minatore appena giunto dall’Italia, nei sette che precedettero la catastrofe. Fra la chiesa e la famiglia, il lavoro massacrante e i rari momenti di felicità strappati alla quotidianità (la prima Vespa!), Pietro fa un incontro che lo spingerà fuori dai binari della sua vita di emigrante e che forse gli consentirà di sottrarsi al proprio destino?
Sergio Salma (Charleroi-Belgio, 1960) trascorre l’infanzia nei quartieri operai nati all’ombra della crescente industria mineraria belga e fin da adolescente sviluppa la sua passione per la bande dessinée. Le sue prime pubblicazioni appaiono sulla rivista belga “À suivre”. È autore dei venti album della serie giovanile Nathalie; con la finzione storico-sociale di Marcinelle 1956, pubblicato da Casterman nella prestigiosa collana Écritures, ha cambiato totalmente il proprio universo di riferimento. (Inform)
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform