direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dall’8 al 18 ottobre a Milano la mostra fotografica di Andrea Frazzetta “Limpopo. Viaggio nel Parco della Pace al confine fra Sudafrica, Mozambico e Zimbabwe”

MOSTRE

Nel quadro degli eventi organizzati dal Maeci in occasione di Expo 2015 e dell’Anno Europeo per lo Sviluppo

L’evento è organizzato dalla direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo del Maeci in collaborazione con il Cesvi

 

MILANO – Nel quadro degli eventi organizzati in occasione di Expo Milano e dell’Anno Europeo per lo Sviluppo, dall’8 al 18 ottobre 2015, a Milano, presso la Camera dei Notari di Palazzo Giureconsulti, la direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo (DGCS) del MAECI, in collaborazione con il Cesvi, organizza una mostra fotografica di Andrea Frazzetta sul Parco Transfrontaliero del Grande Limpopo, “il più grande regno degli animali al mondo”, al confine tra Sudafrica, Mozambico e Zimbabwe.

Gli scatti, lungo il corso del fiume Limpopo, raccontano l’impegno della Cooperazione italiana e di Cesvi per lo sviluppo economico delle comunità locali e la tutela delle risorse naturali.

L’inaugurazione si terrà l’8 ottobre alle ore 18 e sarà aperta dall’attrice teatrale Livia Castiglioni con una lettura tratta dal racconto di Nadine Gordimer “The Ultimate Safari” che narra, dal punto di vista di un’orfana di undici anni, la fuga disperata dalla guerra in Mozambico verso il Sudafrica. A seguire, prenderanno la parola Giangi Milesi, presidente del Cesvi, Cristiano Maggipinto, Capo Ufficio IX della DGCS e Coordinatore Expo e il fotografo Andrea Frazzetta, che racconterà com’è nata l’idea di interpretare attraverso immagini questo progetto di cooperazione complesso, in cui la componente tecnica legata alla gestione delle risorse naturali si intreccia con lo sviluppo delle comunità locali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform