direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Dal 21 al 23 giugno celebrazioni a San Pietro Val Lemina e a Torino per i 50 anni il Monumento ai Piemontesi nel Mondo

ASSOCIAZIONI

 

FROSSASCO – Dal 21 al 23 giugno celebrazioni a San Pietro Val Lemina e a Torino per i 50 anni il Monumento ai Piemontesi nel Mondo. L’opera bronzea dello scultore braidese Gioachino Chiesa (1937-2023)  fu inaugurata a San Pietro Val Lemina il 13 luglio 1974 .L’opera è gemellata con il Monumento Nazionale all’Immigrato Piemontese di San Francisco, prov. di Cordoba, Argentina. Dal 13 luglio 1974 il Monumento simbolo della nostra emigrazione, dal quale è scaturito il movimento associativo organizzato nel mondo. Imponente opera bronzea dello scultore Gioachino Chiesa di Bra, a perenne omaggio ai milioni di nostri conterranei che, sparsi per il mondo, hanno sofferto, gioito, fondato città, lavorato alacremente per la prosperità delle loro famiglie e delle nuove patrie, senza mai dimenticare la terra dei padri”, sottolinea l’Associazione Piemontesi nel mondo, fondata e presieduta da Michele Colombino.   Le celebrazioni si apriranno venerdì 21 giugno nel Salone polivalente di San Pietro Val Lemina: in programma alle 21.una serata culturale con la presentazione del libro di Enzo Secondo “Sette marinai, sette infermiere”, la proiezione del video “Gioachino Chiesa” autore del Monumento, la proiezione del film d’animazione “Manodopera” di Alain Ughetto.  Sabato 22 giugno, a  Torino dalle 9,00 alle 13,00 presso il Polo del ‘900 si terrà il Convegno Internazionale “dal Piemonte al mondo dal mondo al Piemonte”, associazionismo e turismo delle radici con la partecipazione di ospiti internazionali. A San Pietro Val Lemina, Piazza Piemonte, dalle ore 16,00 accoglienza dei  partecipanti a visite guidate al territorio. Alle 18,30 nella Sala consigliare sarà inaugurata  la mostra “Migrazioni Italiane” a cura del Centro AltreItalie . Alle 19,00 – marenda sinoira a cura della Pro Val Lemina. Nella tensostruttura,  Piazza Piemonte  alle 21,00  si terrà un concerto musicale bandistico della Filarmonica Pinerolese di Frossasco, diretta dal  M° Alessandro Boetto, della Filarmonica Candiolese “A. Vivaldi” diretta dal . M° Fabio Banchio  con la partecipazione dei Tamburini di Pignerol e la trombettista Celeste Macello.  Domenica 23 giugno San Pietro Val Lemina , piazza Piemonte, ore 9,30 Santa Messa celebrata da Mons. Derio Olivero ,Vescovo di Pinerolo. Alle 10,45 la cerimonia ufficiale al Monumento con i saluti istituzionali, l’apposizione di targhe ricordo, la presentazione QR code multilingue con la partecipazione della Filarmonica Pinerolese di Frossasco. A seguire: “Gemellaggi: esperienze di vita”, Incontro tra comuni piemontesi gemellati con comunità piemontesi nel mondo e  testimonianze . Nel Salone polivalente alle 13,15, pranzo del 50° a cura Catering Agù. Nel pomeriggio proseguimento mostra e visite al territorio. Alle 21 in Piazza Piemonte – tensostruttura, spettacolo musicale con la presenza dei Danzatori di Bram, del cantautore piemontese Piero Montanaro e della cantante Martina Richard. Chi non potesse essere presente a San Pietro Val Lemina nei giorni 21, 22 e 23 giugno per le celebrazioni dell’anniversario, potrà partecipare virtualmente come singolo o come associazione, mandando un saluto sotto forma di files pdf, link video, mp3, jpg: v.  www.piemontesinelmondo.org e scaricare le istruzioni per inviare i contenuti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform