direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Costituita a Zurigo la Presidenza nazionale delle Acli della Svizzera 2016-2020

ASSOCIAZIONI

 

 

ZURIGO – Dopo il Congresso di Lugano dello scorso ottobre, il Consiglio nazionale delle Acli della Svizzera, eletto per il mandato 2016-2020, si è riunito per la prima volta sabato 12 novembre 2016 a Zurigo presso la sede centrale delle Acli della Svizzera. Il nuovo presidente nazionale, Giuseppe Rauseo, nel salutare i presenti e soprattutto i molti nuovi membri del Consiglio segno di un sostanziale ricambio generazionale, ha delineato gli assi di impegno del movimento per il 2017e proposto le linee essenziali per il programma del quadriennio. Si intende costruire un modello organizzativo compatibile – ha spiegato – con un impegno volontario, dove i compiti siano suddivisi sulla scorta delle competenze e delle predisposizioni di ognuno dei membri del Consiglio nazionale, rilanciare il lavoro di sistema tra il movimento e i suoi servizi con l’istituzione di un Comitato nazionale dei servizi e la pianificazione di momenti formativi destinati ai dirigenti nazionali e regionali e agli operatori dei servizi, rafforzare le campagne del tesseramento, accompagnare la nascita di nuovi Circoli, ma anche incentivare la partecipazione alla vita sociale e politica rinnovando l’attenzione ed il servizio verso le fasce emarginate della popolazione e tutti coloro che si trovano nel bisogno.

“Siamo consapevoli – ha aggiunto il presidente – di essere portatori di una grande tradizione da difendere ma anche di avere grandi risorse umane e tutti gli strumenti necessari per proporre progetti innovativi. La nostra vera sfida è proprio questa: riuscire a mantenere inalterati i principi e i valori da cui sono nate le Acli, ma adeguando le modalità di intervento alle esigenze del nostro presente e cercando di essere pronti per il futuro”.

Nella sua seduta costitutiva del 12 novembre  il Consiglio nazionale delle Acli nazionali della Svizzera ha approvato la composizione dell’organismo dirigenziale nazionale. La nuova presidenza nazionale delle Acli della Svizzera risulta quindi così composta: Giuseppe Rauseo, presidente; Simone Dimasi e Antonio Cartolano, vice presidenti; Luciano Alban, segretario organizzativo; Sergio Gibelli, segretario amministrativo; Franco Narducci, membro in quanto presidente dell’Enaip Svizzera;

Franco Plutino, membro con delega al Patronato Acli Svizzera; Giuseppe Rondinelli, presidente Acli  Argovia; Costanzo Veltro, presidente Acli Romandia; Barbara Sorce, responsabile Coordinamento Donne Acli; Kety Dimasi, coordinatrice nazionale dei Giovani delle Acli Svizzera.  Il nuovo Consiglio nazionale ha inoltre anche approvato la Mozione finale del Congresso, linea guida del movimento per il quadriennio appena iniziato. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform