direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Coronavirus. La cultura non si ferma: il Palazzo Reale di Genova per #iorestoacasa sul canale Youtube del Mibact

BENI CULTURALI

ROMA – La mostra – MOGANO EBANO ORO! Interni d’Arte a Genova nell’800 – dedicata alla produzione di arredi e arti decorative a Genova nell’Ottocento, allestita nel Teatro del Falcone di Palazzo Reale di Genova, non si ferma ed è visibile nel video promozionale realizzato per l’esposizione, reso disponibile sul canale YouTube del Ministero per i Beni e le attività Culturali e per il Turismo all’indirizzo https://youtu.be/IB2FmKATtpc.

Pubblicato con l’hashtag #iorestoacasa il video ripercorre, in un minuto, le scelte culturali e il gusto della nuova alta borghesia delle imprese e dei commerci, attiva a Genova all’inizio del XIX secolo. Oltre duecento oggetti tra mobili, dipinti, sculture, disegni e bozzetti, gessi, ceramiche, stoffe, vetri e fotografie, molti dei quali realizzati dal raffinato mobiliere inglese Henry Thomas Peters, testimoniano storicamente il passaggio da un’elegante pratica artigianale, in particolare, del settore dell’ebanisteria alla produzione industriale sull’intero territorio ligure.

In questo periodo in cui musei, parchi archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema sono chiusi a casa dell’emergenza coronavirus, il Mibact, attraverso un impegno corale di tutti i propri istituti, mostra così non solo ciò che è abitualmente accessibile al pubblico, ma anche il dietro le quinte dei beni culturali con le numerose professionalità che si occupano di conservazione, didattica, tutela, valorizzazione. Attraverso il sito e i propri profili social facebook, instagram e twitter il Ministero rilancia le numerose iniziative in atto.

Sulla pagina La cultura non si ferma del sito https://www.beniculturali.it/laculturanonsiferma, in continuo aggiornamento, sono già presenti diversi contributi dei luoghi della cultura statali della Liguria. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform