direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cooperazione allo Sviluppo: sesta seduta annuale del Comitato Congiunto

FARNESINA

 

Ministro Di Maio: “La cooperazione allo sviluppo rappresenta uno strumento cruciale per contribuire allo sviluppo sostenibile a livello internazionale e una leva per prevenire conflitti, consolidare istituzioni democratiche e stabilizzare aree di crisi

 

ROMA –  La Farnesina ha ospitato oggi la sesta seduta annuale del Comitato Congiunto per la Cooperazione allo Sviluppo, la seconda presieduta dal ministro per gli Affari Esteri e la Cooperazione Internazionale, Luigi Di Maio, accompagnato dalla vice ministra Emanuela Del Re.

Il Comitato Congiunto ha approvato un pacchetto d’iniziative del valore complessivo di oltre 69 milioni di euro, di cui 30 milioni destinati a Paesi dell’Africa, 15 a Paesi coinvolti nelle crisi mediorientali e 10 per l’implementazione territoriale dell’AGENDA 2030.

Nel suo intervento introduttivo il ministro Di Maio ha sottolineato che “la cooperazione allo sviluppo rappresenta uno strumento cruciale per contribuire allo sviluppo sostenibile a livello internazionale e una leva per prevenire conflitti, consolidare istituzioni democratiche e stabilizzare aree di crisi”. Il ministro Di Maio ha poi ribadito l’assoluta centralità del bacino del Mediterraneo, confermata in occasione della quinta edizione dei Med Dialogues, sottolineando come la stabilità e la prosperità di tale regione siano condizioni essenziali per la stabilità e la prosperità dell’Italia e dell’Unione Europea. “I programmi in approvazione oggi da parte del Comitato congiunto confermano l’attenzione prioritaria dell’Italia al Mediterraneo –  e all’Africa subsahariana, suo retroterra naturale –  anche sul piano degli interventi di cooperazione con ben 20 iniziative per oltre 45 milioni di euro” ha concluso il ministro.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform