direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Conferenza di Ada V. Segre su “I Medici: una famiglia al potere tra politica e magnificenza. Palazzi, ville e giardini”

CULTURA

Il 3 maggio ad Haifa

 

HAIFA – Per la serie “All’ombra dei giardini in Italia e all’estero”, martedì 3 maggio alle ore 19 avrà luogo presso la sede dell’Istituto Italiano di Cultura di Haifa, in rehov Meir Rutberg 12, una conferenza della prof.ssa Ada V. Segre, docente presso il Technion e il Centro Accademico Wizo di Haifa, su “I Medici: una famiglia al potere tra politica e magnificenza. palazzi, ville e giardini”. Evento in lingua italiana. Ingresso libero.

La famiglia dei Medici contribuisce alla trasformazione di Firenze da piccolo stato comunale a capitale del Granducato di Toscana, in un periodo compreso fra la fine del Trecento e la prima metà del Settecento, da Cosimo il Vecchio (1389-1464) – il padre fondatore – all’Elettrice Palatina Anna Maria Luisa (1667-1743), ultima dei Medici a governare il Granducato, e promotrice del passaggio della Toscana al governo dei Lorena. Personaggi di spicco, importanti dal punto di vista politico, ma ancor di più da quello culturale, saranno Lorenzo il Magnifico, Cosimo I, Francesco I, Ferdinando II e molti altri. A loro si deve il patrocinio dell’arte in tutte le sue forme, la gestione del territorio, la costruzione di palazzi, ville e giardini. Questo intervento illustra la presenza medicea nel paesaggio agrario, anche attraverso le ville riprodotte nelle lunette di Giusto Utens (c. 1599). Saranno ricordati gli Orti Oricellari, il giardino di Villa Medici a Fiesole, il castello di `Trebbio, la Villa di Poggio a Caiano, le Cascine di Tavola, il giardino di Castello, Boboli e Pratolino.

Ada V. Segre, storica e restauratrice di giardini, ha studiato presso l’Università Ebraica di Gerusalemme, l’Università di Bologna e l’Università di York (UK). Ha restaurato i Giardini Segreti di Villa Borghese a Roma, il Giardino meridionale di Palazzo Doria Pamphilj a Genova, la Delizia estense del Verginese vicino a Ferrara, il Giardino di Poggio Torselli a S. Casciano vicino a Firenze, ed è stata consulente per il recupero della vegetazione storica del Giardino di Villa Garzoni a Collodi, vicino a Pistoia. Ha pubblicato numerosi articoli e due libri sulla storia dell’architettura del paesaggio. Attualmente insegna presso il Technion e il Wizo College a Haifa ed è consulente del Weizmann Institute e del Comune di Tel Aviv per la conservazione dei giardini storici. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform