direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Conclusa la visita del ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini a New York

VISITE ISTITUZIONALI

Al Consolato generale il Ministro ha partecipato alla cerimonia di restituzione di diversi beni archeologici provenienti da scavi clandestini o frutto di furti avvenuti in Italia

 

NEW YORK – Si è conclusa la visita a New York del ministro dei Beni, delle Attività Culturali e del Turismo, Dario Franceschini.

In questa occasione, il Ministro ha partecipato, nella sede del Consolato generale, alla cerimonia di restituzione da parte delle autorità americane di diversi beni archeologici provenienti da scavi clandestini o frutto di furti avvenuti in Italia e che saranno ora riallocati nei luoghi di provenienza. Il recupero è avvenuto grazie all’attività investigativa del Comando Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale e alla fattiva collaborazione delle autorità statunitensi, nel quadro del Memorandum bilaterale del 2001.

Tra i beni restituiti, un frammento in marmo romano a mosaico con serpentino e porfido del I secolo d.C., parte del ponte di comando di una delle due navi da cerimonia dell’Imperatore Caligola rinvenute nei fondali del lago di Nemi durante una campagna di scavo archeologico condotta tra il 1928 e il 1932.

Alla cerimonia erano presenti le Autorità federali e dello Stato di New York. Le restituzioni – segnala la nota diffusa in proposito dall’Ambasciata d’Italia a Washington – hanno suscitato interesse anche nella stampa americana.

Nel corso della visita, il Ministro ha inoltre presentato “Art-Bonus”, il sistema di agevolazione fiscale sulle donazioni effettuate da parte di individui, aziende e Onlus con sede legale in Italia, a favore della tutela e dello sviluppo del patrimonio artistico italiano sotto forma di credito di imposta (con un credito sulla tassazione per la categoria delle donazioni pari al 65% dell’imposta totale). Franceschini ha ricordato in proposito come dalla fine del 2014 ad oggi sono stati 180 i milioni di euro donati grazie a questo incentivo da circa 6.000 mecenati.

Tra gli appuntamenti segnalati, anche l’incontro con il Prof. David Freedberg, direttore dell’Italian Academy for Advanced Studies in America della Columbia University, con cui Franceschini ha discusso temi legati alla politica culturale italiana e alla proiezione internazionale del Ministero e la partecipazione alla presentazione del presidente del Museo nazionale dell’Ebraismo italiano e della Shoah (MEIS) Dario Disegni.

Sempre nella sede del Consolato generale, il Ministro ha presentato la Rassegna del Cinema Italiano alla presenza di Sergio Castellitto e di Vittorio Storaro. L’edizione di quest’anno, oltre ad una selezione di film italiani contemporanei, sarà caratterizzata da un importante focus sull’immigrazione in collaborazione con il progetto MigrArti, un bando promosso dal MiBACT per la promozione di progetti cinematografici utili alla valorizzazione delle culture delle popolazioni immigrate in Italia. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform