direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Colloquio telefonico tra il Ministro Guerini e il Ministro della Difesa del Brasile Walter Souza Braga Netto

DIFESA

Guerini: Lezioni apprese e know how acquisito su Covid, specialmente nel settore della sanità militare, come ambito di rafforzamento della cooperazione bilaterale tra Italia e Brasile. Cooperazione industriale con importanti successi in passato proseguirà in vista di sempre maggiori risultati anche in futuro

ROMA – “I nostri Paesi sono legati da una profonda amicizia, e l’occasione rimarca l’importanza che l’Italia attribuisce alla cooperazione con il Brasile” così il Ministro della Difesa Lorenzo Guerini durante una conversazione telefonica con il Ministro della Difesa del Brasile Walter Souza Braga Netto.

Il colloquio, prima occasione di confronto in vista dell’incontro tra i due Ministri che dovrebbe tenersi in autunno, si è anzitutto svolto con il reciproco scambio di informazioni sulla gestione della pandemia, che ha visto le Forze Armate di entrambi i Paesi in campo sin dall’inizio dell’emergenza. “L’Italia, così come il Brasile, è stata duramente colpita dalla pandemia sin dalle prime settimane di diffusione del contagio e l’esperienza maturata dalle nostre Forze Armate e le buone pratiche messe in atto per un efficace contrasto al Covid costituiscono un patrimonio che l’Italia è ben lieta di condividere” ha affermato Guerini rivolgendosi al suo collega. “Condividere le lezioni apprese ed il know how acquisito, specialmente nel settore della sanità militare, rappresenta un’ulteriore opportunità di rafforzamento della nostra cooperazione bilaterale”.

Successivo capitolo trattato nel corso della bilaterale è stato quello della cooperazione industriale tra i due Paesi, “una cooperazione che ha già registrato importanti successi in passato”. “Sono convinto” ha aggiunto il Ministro “che si proseguirà in vista di sempre maggiori risultati anche in futuro”.

Durante la conversazione, che anticipa gli incontri a Roma nel prossimo luglio tra i vertici militari dei due Paesi, è stata confermata da parte dell’Italia la piena volontà di rafforzare la cooperazione in ambito Difesa. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform