direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Cittadini Aire e Green Pass, il deputato Massimo Ungaro (IV) spiega sui social gli ultimi aggiornamenti

ITALIANI ALL’ESTERO

ROMA – Tramite i social il deputato Massimo Ungaro (IV), eletto nella Circoscrizione Estero, sta in questi giorni illustrando le modalità di ottenimento del Green Pass per gli iscritti Aire. I cittadini Aire vaccinati in Italia (non iscritti al SSN e mai stati in possesso della Tessera Sanitaria) devono scaricare il Green Pass dal portale www.dgc.gov.it (finora 12 mila cittadini hanno usato questa nuova funzione attivata domenica scorsa). I cittadini Aire in possesso di certificato vaccinale/ Green Pass – rilasciato da paesi UE, Regno Unito, Svizzera, USA, Canada, Giappone, Israle – lo vedranno riconosciuto direttamente in Italia ed esiste l’opzione facoltativa di conversione in Green Pass italiano, secondo le procedure della Circolare del 4 agosto. I cittadini Aire vaccinati all’estero con vaccini riconosciuti dall’EMA (Moderna, Pfizer, Astrazeneca, Janssen) – esempio Turchia o Tunisia – potranno ottenere il Green Pass seguendo le procedure delineate nella Circolare del Ministero della Salute del 4 agosto 2021 (attenzione: la traduzione giurata è necessaria solo per i certificati che non sono in lingua inglese). Per i cittadini Aire vaccinati all’estero con vaccini NON riconosciuti dall’EMA (esempio Sputnik) non sarà possibile al momento ottenere il Green Pass di lunga durata, ma ottenere quello valido per 48 ore tramite tampone con esito negativo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform