direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Cessate il fuoco subito. Negoziato per la pace”. Manifestazione Nazionale a Roma sabato 5 novembre. L’adesione della Filef

SOCIETA’

 

ROMA – Cessate il fuoco subito e l’avvio di un negoziato per la pace; messa la bando di tutte le armi nucleari; Solidarietá con il popolo ucraino e con le vittime di tutte le guerre. Questi sono i pilastri principali della piattaforma Europe for Peace che ha convocato una manifestazione nazionale  per la pace a Roma il prossimo 5 Novembre. La minaccia nucleare incombe sul mondo. È responsabilità e dovere degli stati e dei popoli fermare questa follia. L’umanità ed il pianeta non possono accettare che le contese si risolvano con i conflitti armati. La guerra ha conseguenze globali: è la principale causa delle crisi alimentari mondiali, ancor più disastrose in Africa e Oriente, incide sul caro-vita, sulle fasce sociali più povere e deboli, determina scelte nefaste per il clima e la vita del pianeta, alimenta i flussi migratori di necessità. La guerra ingoia tutto e blocca la speranza di un avvenire più equo e sostenibile per le generazioni future. Il popolo della pace avrà l’occasione di far sentire nuovamente la propria voce e sarà da stimolo per iniziative simili in altre parti del mondo.  La rete Filef (Federazione Italiana Lavoratori Emigranti e Famiglie) aderisce alla piattaforma e alla manifestazione nazionale e invita gli aderenti in Italia e nel mondo a proseguire le attività di sensibilizzazione sul tema della pace.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform