direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Casa Italia”: il 9 maggio si parla di Estonia con l’Ambasciatore Stefano Catani

RAI ITALIA

 

ROMA – È nella cornice della ‘Fiera di Parma’ che il mondo dell’agroalimentare mostra il suo grande valore economico ed un mercato export d’eccellenza, da qui partirà la puntata di “Casa Italia” in onda domani 9 maggio su Rai Italia, RaiPlay e Rai 2 in terza serata.

Alla 22^ edizione del Salone Internazionale dell’Alimentazione, Cibus, importante punto di riferimento internazionale di un mercato capofila del made in Italy, con un valore del comparto alimentare salito, secondo Coldiretti, a 620 miliardi di euro. Presenti in fiera più di 3.000 diversi brand, tutti i leader di categoria e 3.000 dei maggiori acquirenti internazionali per 70mila visitatori, provenienti da tutto il mondo, previsti per questa edizione. Oltre 1000 novità di prodotto presentate che raccontano del grado di innovazione tecnologica presente nel settore ad affiancare i prodotti della tradizione: dalla reinterpretazione in chiave vegetale di sughi storici come il ragù o l’amatriciana, al tonno di soia. Mantenere le posizioni apicali nel mercato è una delle sfide portate avanti da questa kermesse, per proseguire l’espansione delle eccellenze enogastronomiche italiane nei cinque continenti promuovendo l’arte del buon cibo. Roberta Ammendola, dagli studi di Saxa Rubra, ne parlerà con Pier Luigi Petrillo, titolare del corso di Cultural Heritage Policies and Management for Art and Food alla LUISS; Alex Revelli Sorini, docente di comunicazione alimentare e gastronomica, Sara Porro, giornalista de “Il Corriere della Sera” e Michele Guerra, sindaco di Parma.

Si volterà pagina, poi, con un viaggio in Estonia, una Nazione giovane e ricca di antiche tradizioni, una delle Repubbliche Baltiche che ha ricostruito la propria indipendenza dopo la caduta dell’Unione Sovietica. È il paese più digitalizzato al mondo e con meno burocrazia d’Europa: i cittadini dispongono di una carta d’identità elettronica con la quale accedono a tutti i servizi pubblici. Quest’anno Tartu, antica città estone dal cuore intellettuale e culturale, è stata nominata Capitale Europea della Cultura con un programma dedicato all’arte della sopravvivenza. Roberta Ammendola farà il punto con Stefano Catani, Ambasciatore d’Italia in Estonia, e Denis Preto, expat e gestore di un caseificio italiano a Tartu.

Infine spazio alla moda: da Renato Balestra, divo della couture omaggiato da Trieste e Roma ‘vestite’ di blu nel centenario della sua nascita, all’intervista ad Elie Saab, stilista libanese, che racconterà l’arte delle creazioni della sua maison, che ha sede a Beirut ma che deve moltissimo alle mani artigiane del prêt-à-porter italiano. Fabiana Giacomotti dialogherà con Daniela De Souza, stilista.

Questa la programmazione nel mondo:

NEW YORK/TORONTO 9 maggio h 16.45

LOS ANGELES 9 maggio h 13.45

BUENOS AIRES/SAN PAOLO 9 maggio h 17.45

SYDNEY 9 maggio h 17

PECHINO/PERTH 9 maggio h 15

JOHANNESBURG 9 maggio h 17.15

BERLINO 9 maggio h17.15

LISBONA 9 maggio h 16.15 (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform