direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

“Casa Italia”:  G7 e  industria del design nella puntata del 18 aprile

RAI ITALIA

 

ROMA – Dal collegamento con il G7 alle case intelligenti, tra ingegno e innovazione tecnologica, questi i temi con cui partirà la puntata di “Casa Italia”, in onda domani 18 aprile su Rai Italia, RaiPlay e Rai 2 in terza serata. L’isola di Capri ha accolto le delegazioni dei Ministri degli Esteri, e farà da sfondo alla prima delle due riunioni che saranno ospitate in Italia, la seconda sarà a Fiuggi a fine anno. Tanti i temi globali sull’agenda dei lavori, partendo dal dibattito sulla situazione in Medio Oriente, alla crisi del Mar Rosso, la guerra tra Russia e Ucraina, Indo Pacifico e Africa, ma anche la questione migratoria e quella demografica, la sicurezza alimentare e cibernetica: obbiettivi comuni delle attese tavole rotonde sulla pace e la sicurezza. In collegamento da Capri ci sarà Annalisa Gaudenzi. Si volterà pagina parlando di Design Industry che torna protagonista negli spazi di Rho Fiera a Milano con il Salone Internazionale del Mobile, un luogo di incontro per nuove opportunità di business. La fiera campionaria dotata di tutto ciò che può far bella e comoda l’abitazione oggi si muove tra innovazione, eccellenze sostenibili, e scenari domestici rimodulati con spazi e complementi di arredo che rivoluzionano il modo di fare e vivere la casa.  La sessantaduesima edizione conta 1950 espositori, per il 33% esteri, su uno spazio di oltre 174 mila mq, e la partecipazione di 185 aziende.  Roberta Ammendola, ne parlerà con Claudio Feltrin, Presidente di Federlegno Arredo, Stefano Boeri, Architetto e Presidente della Triennale di Milano e Stefano Maffei, Docente di Disegno Industriale Politecnico di Milano. Con lo sguardo rivolto alla tecnologia si entrerà, poi, nelle ‘Smart Home’, case proiettate verso il futuro grazie a delle soluzioni innovative che migliorano la qualità della vita riducendo i consumi: si chiamano ‘Internet of Things’, ovvero oggetti e dispositivi intelligenti connessi e guidati dall’AI e comandati dallo smartphone. Sicurezza, elettrodomestici, riscaldamento e climatizzazione, sono le tipologie di prodotti venduti maggiormente, rappresentando quasi il 5% del mercato totale. Un mercato globale, dunque, quello delle ‘Smart Home’ che prevede di raggiungere nel 2025 la cifra record di 170 miliardi di dollari, con il Nord America sul podio rappresentando circa il 40% del mercato, seguono i Paesi Asiatici e l’Europa Occidentale che copre il 18%. L’Italia lo scorso anno ha evidenziato il tasso più alto di crescita della media Europea, raggiungendo la cifra di 810 milioni di euro, rimanendo, però, in coda in termini di spesa pro-capite. Roberta Ammendola incontrerà Anna Migliorati, giornalista e Angela Tutino, Direttrice Osservatorio Internet of Things Politecnico di Milano.

Questa la programmazione nel mondo:

NEW YORK/TORONTO 18 aprile h 16.45

LOS ANGELES 18 aprile h 13.45

BUENOS AIRES/SAN PAOLO 18 aprile h 17.45

SYDNEY 18 aprile h 17

PECHINO/PERTH 18 aprile h 15

JOHANNESBURG 18 aprile h 16.30

BERLINO 18 aprile h16.30

LISBONA 18 aprile h 15.30 (Inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform