direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Camera dei deputati, il Governo risponde a Fucsia Nissoli (Fi)  sul trattamento economico dei lavoratori ICE negli Stati Uniti

ELETTE CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – “Non esiste alcuna discriminazione e l’attuale sistema garantisce pienamente i diritti degli impiegati statunitensi di ICE-Agenzia, sia dal punto di vista giuridico che per quanto riguarda gli aspetti economici”. Lo scrive il Sottosegretario agli Esteri Di Stefano nella risposta all’interrogazione in cui la deputata di Forza Italia Fucsia Nissoli Fitzgerald, eletta nella circoscrizione Estero-ripartizione Nord e Centro America, chiedeva informazioni sulle presunte discriminazioni sul piano contrattuale per i lavoratori ICE negli Stati Uniti d’America.

Nella riposta il  Sottosegretario – riferisce la deputata – ha sottolineato che “gli Uffici ICE negli Stati Uniti non si avvalgono in linea generale di lavoratori autonomi, bensì di funzionari di ruolo e personale locale a tempo pieno”. Inoltre, il Sottosegretario segnala che “il personale locale ha un rapporto di lavoro a lungo termine e risolvibile in base alle norme previste dal diritto del lavoro statunitense full time ed employed a twill), ben diverso dall’indipendent contractor (rapporto di lavoro autonomo)”. “Ringrazio il Governo per la risposta – commenta Nissoli – e auspico possa essere di chiarimento anche per i connazionali in Usa”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform