direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Brasile, 170 anni di Henrique Oswald: concerti a Belo Horizonte dei professori Marco  Rapetti (Firenze) e Fausto  Borém (Belo Horizonte)

MUSICA

Il 14 e il 16 settembre. Con il supporto del Consolato d’Italia

 

BELO HORIZONTE – È stato attraverso internet che i professori di musica e ricercatori italiani e brasiliani Marco Rapetti del Conservatorio di Firenze e Fausto Borém della Scuola di Musica dell’Università Federale del Minas Gerais – UFMG hanno scoperto di avere in comune la passione per il lavoro musicale di Henrique Oswald, che Villa-Lobos considerava il miglior compositore in Brasile.

Nella seconda metà del XIX secolo, Oswald ricevette una borsa di studio dall’imperatore Dom Pedro II per studiare pianoforte e composizione in Europa. Scelse l’Italia come sua seconda patria e, a Firenze, si distinse come uno dei grandi musicisti di quel periodo.

Con il supporto del Consolato d’Italia a Belo Horizonte, i professori Marco Rapetti e Fausto Borém terranno due concerti di musica romantica: il 14 settembre alle 15:20 presso la Scuola di Musica dell’UFMG (Avenida Antônio Carlos, 6627 – Campus Pampulha) e il 16 settembre alle 20:00 presso il Conservatorio dell’UFMG (Avenida Afonso Pena, 1534). Ingresso gratuito (posti limitati) .

Nel programma per pianoforte e contrabbasso verranno presentati diversi capolavori. Il professor Borém ha restaurato, da tre rari manoscritti, la “Sonata Op.21” di Oswald, mentre il professor Rapetti eseguirà per la prima volta in Brasile una Sonata postuma di Alexander Scriabin, il cui manoscritto ha scoperto e restaurato.

Dopo i concerti, i due professori proseguiranno le proprie ricerche storiche a Belo Horizonte, Rio de Janeiro e San Paolo.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform