direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Belluno ricorda l’aviatore italo-cileno Arturo Dell’Oro

MEMORIA

Iniziativa patrocinata dall’Aeroclub Belluno, dal Club Frecce Tricolori Belluno e dall’Associazione Bellunesi nel Mondo

Appuntamento sabato 19 novembre all’aeroporto

BELLUNO – “Memorie dal Cielo di Belluno. 1917, Arturo Dell’Oro uomo e aviatore”. È il titolo dell’iniziativa che si svolgerà sabato 19 novembre (dalle ore 10.00) all’Aula briefing dell’Aeroporto di Belluno. Iniziativa patrocinata dall’Aeroclub Belluno, dal Club Frecce Tricolori Belluno e dall’Associazione Bellunesi nel Mondo.

L’evento proporrà una mostra e una conferenza sulla figura di Arturo Dell’Oro, aviatore italo-cileno, pilota da caccia dell’83ª Squadriglia durante la Prima guerra mondiale, decorato con Medaglia d’oro al valor militare alla memoria per il coraggio dimostrato in combattimento.

Il 1º settembre 1917, nei cieli di Belluno, per abbattere un velivolo austriaco, dopo che la mitragliatrice gli si era inceppata si gettò con il proprio aereo contro quello nemico, sacrificando la propria vita. La sua salma fu traslata nel cimitero di Belluno, città che lo ha inoltre onorato intitolandogli l’aeroporto.

Interverranno Luca Murer, presidente dell’Aeroclub Belluno; Raffaele Addamiano, assessore alla Cultura del Comune di Belluno; Paola Zambelli e Nicola De Toffol, autori dei libri “Nina eroe di guerra. 1915-1918” (pubblicazione che ha per protagonista una capra, di nome Nina, e che ripercorre le vicende di Dell’Oro e della Grande Guerra con un taglio pensato per i più giovani) e “Nel cielo di Belluno. Breve storia di Arturo Dell’Oro” (biografia dell’aviatore); Alessandro Bignoli, discendente di Arturo Dell’Oro; Oscar De Bona, presidente dell’Associazione Bellunesi nel Mondo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform