direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Australia, il Comites del New South Wales offre consulenza professionale gratuita in italiano per il tax return

ITALIANI ALL’ESTERO

 

SYDNEY – Il Comites del New South Wales ha attivato un servizio gratuito in italiano per tutti coloro che hanno bisogno di assistenza nella preparazione del proprio tax return in Australia. Ogni anno, tutti coloro che hanno ricevuto un reddito in Australia sono chiamati a completare la dichiarazione dei redditi tramite il portale online dell’Australian Taxation Office prima del 31 ottobre.

Il Comites del New South Wales, grazie alla disponibilità della commercialista Monica Cucciardi della SOHO Accanunting, mette a disposizione un servizio di consulenza gratuita che sarà disponibile il giorno 23 agosto dalle ore 16 alle 18 presso la Michael Maher Room nel Haberfield Centre (78 Dalhousie St). Per ricevere assistenza, è necessario prenotare chiamando il vicepresidente del Comites,  allo 0409 745 440 o scrivere al comitesydney@bigpond.com. Sarà possibile completare il Tax Return per redditi bassi, fare richiesta per il rimborso dei franking credits e ricevere assistenza individuale sulla propria dichiarazione dei redditi.

“Molti nella nostra comunità, incluso i giovani e gli anziani, hanno segnalato che per motivi differenti hanno bisogno di assistenza nella proprio lingua per la preparazione del tax return”, ha dichiarato il presidente del Comites New South Wales, Luigi Di Martino. “Con questa iniziativa che collega realtà professionali come la SOHO Accounting e i singoli membri della nostra comunità – continua Di Martino – vogliamo lanciare un servizio che risponde alle esigenze pratiche della nostra comunità”.

Quest’ultima iniziativa fa seguito al seminario gratuito su visti e tasse che il Comites ha già svolto a Wollongong lo scorso luglio, un evento che ha ricevuto un riscontro positivo dalla comunità locale che ha soprattutto apprezzato l’attenzione del Comites per l’Illawarra. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail

Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform