direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Australia, digitalizzato il libro sui “Cavalieri di Vittorio Veneto” emigrati in Queensland

ITALIANI ALL’ESTERO

 

 

BRISBANE (Australia) –  E’ stato interamente digitalizzato ed è disponibile online per la consultazione il libro illustrato contenente i nomi dei “Cavalieri di Vittorio Veneto” stabilitisi in Queensland, nella versione curata dallo storico Franco Gobbato e finanziata dal Consorzio del Prosecco Doc. Lo ha annunciato il direttore della Libreria statale del Queensland, Vicky Mcdonald.  Furono circa 600 gli italiani sopravvissuti alla prima guerra mondiale che si stabilirono nello Stato del Nord-Est australiano per intraprendere una nuova vita con le loro famiglie, i quali sarebbero insigniti dallo Stato italiano con l’onorificenza di “Cavalieri di Vittorio Veneto” istituita nel 1968.

Il libro, donato alla State Library del Queensland lo scorso 31 gennaio dal console d’Italia a Brisbane Salvatore Napolitano, aveva già fatto parte dell’esposizione “Instant and Places of the Italian Front”, contenente alcune foto della collezione Marzocchi provenienti dal Museo della Battaglia di Vittorio Veneto (Treviso) ed esposta al municipio di Brisbane lo scorso 4 novembre in occasione della Festa dell’Unità nazionale e delle Forze armate.

Il console d’Italia a Brisbane, Salvatore Napolitano, ha sottolineato l’importanza della prosecuzione della cooperazione culturale tra Italia e Queensland in questi giorni, in cui tutti i pensieri della comunita’ italiana del Queensland sono rivolti all’Italia e giungono continui gli attestati di vicinanza e di affetto per il nostro Paese dalle istituzioni e dalla comunità australiana, mentre l’attivita’ del Consolato e della rete diplomatica e consolare italiana in Australia è rivolta ad assistere con impegno gli italiani colpiti dall’emergenza Covid-19.

(Il libro è consultabile al seguente collegamento  http://hdl.handle.net/10462/pdf/16820) (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform