direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Australia, ad Adelaide una mostra fotografica sull’Italia vista dall’alto

MOSTRE

L’esposizione, a cura del Consolato d’Italia, è stata realizzata con scatti di Massimo Sestini dagli elicotteri della Polizia di Stato

ADELAIDE (Australia meridionale) – E’ stata allestita dal Consolato d’Italia in Adelaide la suggestiva mostra fotografica, “Italy-Twilight skylines from Police helicopters”, realizzata con scatti di Massimo Sestini dagli elicotteri della Polizia di Stato. L’esposizione di incredibili paesaggi, inaugurata lo scorso 12 marzo, è disponibile fino al 28 marzo al Convention Centre di Adelaide.

Il fotografo Massimo Sestini, già vincitore del World Press Photo 2015, volando su un elicottero Leonardo AW139 e un Agusta-Bell AB212, impiegati dalla Polizia di Stato durante sessioni di addestramento, ha immortalato i paesaggi dell’Italia un’ora dopo il tramonto o un’ora prima dell’alba. Le immagini mettono insieme, in un orizzonte di luce di suggestiva bellezza, le meraviglie d’Italia, unica per varietà ed armonia.

Il progetto, nato dalla volontà di offrire al grande pubblico la visione di un’Italia mai vista, è unico a livello internazionale. Gli scatti consentono al visitatore di scoprire le meraviglie di un Paese che spaziano dalle grandi città ai centri della cultura, dal litorale alle Alpi.

La mostra è stata inugurata dal Console d’Italia in Adelaide Adriano Stendardo e dal Premier del SA, On. Steven Marshall MP; presente anche l’Esperto della Sicurezza dell’Ambasciata d’Italia in Australia, Vice Questore Mario Argenio. Alla cerimonia hanno preso parte oltre 150 invitati, tra cui anche il Ministro per la Polizia On. Vincent Tarzia MP e il Capo della South Australia Police, Commissioner  Grant Stevens. L’evento è organizzato dal Consolato d’Italia ad Adelaide nel quadro del programma di promozione integrata finanziato dal Ministero degli Affari esteri e della Cooperazione internazionale. L’iniziativa è resa possibile dalla collaborazione tra il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale italiano e la Polizia di Stato, con il patrocinio del Ministero dell’Interno.

Dopo il successo dell’esposizione al Palazzo del Quirinale a Roma, ha preso il via il percorso di internazionalizzazione della mostra che ha visto il suo primo debutto a Mosca e il prosieguo a Ho Chi Minh City, Melbourne, City of Gold Coast e Fremantle. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform