direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Associazione Giuliani nel Mondo, il neo presidente  Franco Miniussi : “Pur tenendo nella dovuta considerazione i più anziani, prestare la massima attenzione ai giovani di terza e quarta generazione”

ASSOCIAZIONI

 

 

TRIESTE – “Pur tenendo nella dovuta considerazione i più anziani, dovremo prestare la massima attenzione ai giovani di terza e quarta generazione allestendo strumenti e percorsi -quali ad esempio corsi di lingua italiana-che consentano loro di meglio comprendere le origini dei loro avi”. Così Franco Miniussi dopo essere stato eletto presidente dell’Associazione Giuliani nel Mondo. Miniussi , 35 anni di attività nell’Associazione, prende il testimone da Dario Locchi , acclamato presidente emerito dall’assemblea del sodalizio riunitosi alla fine di ottobre per eleggere il Consiglio direttivo (v.https://comunicazioneinform.it/associazione-giuliani-nel-mondo-eletto-il-nuovo-consiglio-direttivo-il-9-novembre-lelezione-del-presidente-dario-locchi-presidente-emerito/ )

Miniussi ha ricordato che “solo nel 2020 un elevato numero di giovani formati e qualificati hanno abbandonato la nostra regione con la speranza di costruirsi un futuro all’estero” . “Dovremo – ha avvertito – prestare particolare attenzione anche a questi nuovi emigrati, e interagire con i loro mezzi di comunicazione digitale”. “In altre parole – ha chiarito – il nostro sistema di comunicazione va ripensato per tracciare percorsi più accessibili, ma sopratutto che consentano di interagire tra la terra di origine e la terra che li ospita”.

“Posso dire – ha poi aggiunto il neo presidente – in questi anni di avere condiviso quanto è stato fatto con chi mi ha preceduto e con tranquillità sono riuscito a  costituire 6 nuovi circoli e altri sono in dirittura di arrivo in questo tempo di pandemia oltre che sistemare parecchie cose in associazione. Lasciatemi prendere possesso delle redini e poi vi illustrerò il programma per i nostri amici giuliani: 1) digitalizzazione della sede; 2) promuovere corsi di italiano in collaborazione con regione  e università; 3) ricerca di sponsorizzazioni; 4) predisposizione del programma per il 2021”.  (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform