direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Approvati i disegni di legge di ratifica di due accordi con la Repubblica Elvetica

GOVERNO

Riguardano la cooperazione Ue-Svizzera sui programmi europei di navigazione satellitare e la cooperazione di polizia e doganale tra Italia e Svizzera

 

ROMAA – Il Consiglio dei ministri, nella sua ultima riunione, su proposta del presidente Matteo Renzi e del ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione internazionale Paolo Gentiloni, ha approvato un disegno di legge di ratifica ed esecuzione dell’Accordo di cooperazione fra l’Unione europea e i suoi stati membri, da una parte, e la Confederazione svizzera, dall’altra, sui Programmi europei di navigazione satellitare, fatto a Bruxelles il 18 dicembre 2013. L’Accordo mira a stabilire i principi alla base della cooperazione in generale ed i diritti e gli obblighi della Svizzera in settori quali la sicurezza e il controllo delle esportazioni. Esso regolerà la cooperazione della Svizzera nel quadro del programma GALILEO in modo da disciplinare i principi di futura collaborazione e le disposizioni complementari nel campo della sicurezza, della standardizzazione e della certificazione. 

Il Consiglio dei ministri ha approvato inoltre, su proposta dei ministri degli Esteri Paolo Gentiloni e dell’Interno Angelino Alfano, un disegno di legge di ratifica ed esecuzione dell’Accordo sulla cooperazione di polizia e doganale tra il Governo della Repubblica italiana e il Consiglio federale svizzero, fatto a Roma il 14 ottobre 2013. L’Accordo si è reso necessario per realizzare una più efficace cooperazione bilaterale di polizia e doganale in materia di lotta alla criminalità e al terrorismo, ai traffici illeciti e all’immigrazione illegale, a ragione della comune frontiera, in modo da renderla più aderente alle attuali e rispettive esigenze, nei limiti di quanto previsto dai propri ordinamenti giuridici e dagli obblighi internazionali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform