direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Aperta dalla vice ministra Del Re la prima riunione umanitaria sulla Libia

FARNESINA

 

ROMA – La vice ministra agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale Emanuela Del Re ha inaugurato alla Farnesina i lavori della prima riunione umanitaria sulla Libia, con alti funzionari dei paesi donatori, delle Agenzie delle Nazioni Unite, della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa, nonché rappresentanti delle organizzazioni della società civile italiane e internazionali attive sul terreno.

L’evento, co-organizzato con la Direzione Generale per gli Aiuti Umanitari e per la Protezione Civile della Commissione Europea, rappresentata dal vice direttore generale Michael Kohler e inaugurato alla presenza del vice rappresentante speciale del segretario generale delle Nazioni Unite e coordinatore umanitario per la Libia, Yacoub El Hillo, ha l’obiettivo di rafforzare la risposta umanitaria internazionale nel Paese.

In relazione alla recente escalation della violenza e degli attacchi diretti a infrastrutture civili e ad aree densamente popolate, la vice ministra ha avuto parole di ferma condanna, appellandosi al rispetto del Diritto umanitario internazionale e alla protezione dei civili ed esprimendo preoccupazione per la situazione degli sfollati interni a seguito delle operazioni militari.

La vice ministra si è quindi soffermata sulla situazione dei migranti e dei rifugiati nei centri di detenzione definendola “particolarmente preoccupante” e sottolineando la necessità che venga affrontata con un approccio pragmatico e umanitario. “Continueremo a richiamare gli impegni internazionali presi dalla Libia per il rispetto dei diritti umani e a chiedere la chiusura dei centri di detenzione, cominciando da quelli vicino al fronte del conflitto”, ha proseguito Del Re, indicando come prioritaria la sostituzione dei centri con strutture che rispettino i principi basilari del diritto e del procedimento giudiziario, con un ruolo rafforzato delle Nazioni Unite. A margine della riunione, la vice ministra Del Re  ha avuto un incontro con El Hillo con cui ha fatto il punto sulla collaborazione con l’Onu nel Paese.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform