direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Amburgo, dal 1 luglio nelle sale cinematografiche la proiezione del film “Vor mir der Süden”

CULTURA

Segnalato dall’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo

 

AMBURGO – Dopo una lunga attesa finalmente parte il 1° luglio 2021 nelle sale cinematografiche tedesche la proiezione del film documentario di Pepe Danquart „ Davanti a me il Sud“ (Vor mir der Süden), che ripropone il viaggio di 3000 chilometri fatto nel 1959 dall’autore, poeta e registra Pier Paolo Pasolini sulla sua Fiat Millecento. Ad Amburgo, come segnalato dall’Istituto Italiano di Cultura, le proiezioni avverranno in presenza del regista nelle seguenti date e presso le sale cinematografiche qui sotto elencate: 1° luglio: Cinema Abaton, ore 18:00 /sito web del cinema Abaton (https://www.abaton.de/!Vor%20mir%20der%20S%C3%BCden); 1° luglio 2021: Cinema Zeise, ore 20:00 e ore 21:00 Open Air/ sito web del cinema Zeise (https://www.zeise.de/film/2453); 4, 5, 6 e 7 luglio 2021: Cinema 3001, ore 21:00 , sito web del cinema 3001 (https://www.3001-kino.de/de/programm/detail/21-07-04/4148-vor-mir-der-sueden/). Si prega di controllare gli orari e le modalità d’accesso sul sito web del cinema). Il 4 luglio 2021 L’Istituto Italaino di Cultura di Amburgo introdurrà brevemente la proiezione. 8 luglio 2021: Cinema Magazin, ore 15.00 , sito web del cinema (https://www.magazinfilmkunst.de/programm.php). In questa sala il film verrà proiettato in altre date fino al 20 luglio, Si prega di controllare gli orari e le modalità d’accesso sul sito web del cinema. L’evento è organzzato dalla casa di distribuzione cinematografica „Neue Visionen Filmverleih „di Berlino, in collaborazione con i cinematografi di Amburgo: Abaton, 3001, Magazin e Zeise. Per la partecipazione è necessario acquistare il biglietto di ingresso nelle varie sale cinematografiche. Il film documentario di Pepe Danquart DAVANTI A ME IL SUD (Vor mir der Süden) è una coproduzione italo-tedesca di Albolina Film (Bolzano) e Bittersuess Pictures, finanziata da IDM Film Funding nel 2018. L’idea e la realizazzione risalgono al 2017, quando nel settembre-ottobre la troupe del regista premio Oscar Pepe Danquart ed il cameraman Thomas Scheider partono per sette settimane per l’Italia sulle tracce di Pier Paolo Pasolini, che durante il suo viaggio nel 1959, commissinatogli dal periodico„Successo“, attraversò la penisola da Nord a Sud, da Ventimiglia, l’ultima città a ovest della Penisola al confine con la Francia, fino ad arrivare a Triestre, la parte estrema ad est, al confine con la Slovenia, mettendo in guardia fin da subito e con rabbia, malinconia e tenerezza, sulle conseguenze dell’economicizzazione di tutti gli aspetti della vita che viviamo oggi, la fine della tradizione e l’ascesa della globalizzazione. I suoi scritti e le fotografie del viaggio rappresentano oggi un’eccentrica testimonianza di questo periodo tra la fine della tradizione e l’ascesa della globalizzazione. Il film documentario diretto da Pepe Danquart cattura le immagini e l’atmosfera del viaggio a distanza di cinquant’anni, in un’altra realtà. La premiere mondiale del film documentario si è tenuta a Gauting, vicino a Monaco di Baviera il 29 agosto 2020 nell’ambito del „Fünf Seen Filmfestival“, che in Germania è il più grande cinema Open Air Internazionale. Nel 2021 viene proiettato nelle sale cinematografiche il film documentario “Davanti a me il sud” del regista e premio Oscar Pepe Danquart. Contemporaneamente alla proiezione nei cinema il regista inizierà un tour in numerose città tedesche dove sarà a disposizione del pubblico e darà una breve introduzione sul suo film documentario, passando anche per Amburgo.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform