direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ambasciata d’Italia a Oslo: scomparso l’artista Gino Scarpa, affermato pittore, scultore e incisore italo-norvegese

ADDII

 

OSLO – Si è spento il 4 dicembre scorso all’età di 98 anni Gino Scarpa, artista italo-norvegese affermato in Norvegia e conosciuto e apprezzato in diversi paesi al mondo. In occasione dei funerali che hanno avuto luogo il 14 dicembre, l’Ambasciata d’Italia si unisce al cordoglio della famiglia e ne ricorda l’uomo e l’artista. “Originario di Venezia, Gino Scarpa studia architettura a Venezia dal 1945 al 1948 ed è proprio nella sua città natale che esordisce come pittore nel 1946. Lavora diversi anni come guida alpina nelle Dolomiti, fin quando si trasferisce a Copenaghen nel 1958, dedicandosi pienamente alla sua carriera artistica. Studia grafica a Malmö, in Svezia, per poi stabilirsi ad Oslo nel 1970, ove ottiene la cittadinanza norvegese nel 1978. Nonostante la sua lunga permanenza in Norvegia, rimane molto legato all’Italia e alla comunità italiana. Nel 1995 viene insignito dell’onorificenza di Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.

Durante la sua carriera artistica, Gino Scarpa partecipa ben tre volte alla Biennale di Venezia, oltre che a una lunga serie di mostre, e riceve diversi premi. Le sue opere sono state acquistate da diversi musei, tra i quali si annoverano il Nasjonalmuseet di Oslo, il Museo internazionale d’arte moderna di Venezia e Roma, il Museum of Modern Art di New York, la Galleria degli Uffizi di Firenze e lo Statens Museum for Kunst di Copenaghen.

Innumerevoli le parole di elogio ed apprezzamento espresse su Gino da esperti del settore e ammiratori nella stampa e sui social media, elogi ed apprezzamenti che condividiamo pienamente.

Con la scomparsa di Gino Scarpa , il mondo dell’arte italo-norvegese e tutti noi – sottolinea l’Ambasciata  abbiamo perso un grande artista e un grande professionista, ma anche un uomo che, in aggiunta alle sue doti artistiche, si contraddistingueva per il suo calore umano. Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia e agli amici di Gino Scarpa in Norvegia ed in Italia”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform