direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Berlino il 2 febbraio un incontro su “Umberto Eco – La biblioteca del Mondo”

CULTURA

 

BERLINO – L’Istituto Italiano di Cultura di Berlino ospiterà il 2 febbraio alle ore 18 un incontro sul film “Umberto Eco – La biblioteca del Mondo” (2022) di Davide Ferrario, cui parteciperanno il regista, il direttore artistico del Festival internazionale del cinema di Berlino Carlo Chatrian e i familiari di Umberto Eco Renate Ramge Eco e Carlotta Eco.

La biblioteca privata di Umberto Eco, grande filosofo, scrittore, semiologo, medievalista e autore de ‘Il nome della rosa’, scomparso nel 2016, comprende più di 30.000 volumi di titoli contemporanei e 1.500 libri rari e antichi.

Il regista Davide Ferrario ha avuto accesso alla biblioteca grazie alla collaborazione della famiglia ed è nato così il film documentario che non solo descrive un luogo straordinario, ma cerca di afferrare il senso stesso dell’idea di biblioteca in quanto “memoria del mondo”, come la definiva lo stesso Eco. Il film è stato realizzato in collaborazione con Rai Cinema, con il sostegno di MiC – Direzione Generale Cinema e Audiovisivo Piemonte Doc Film Fund – Film Commission Torino Piemonte, Regione Piemonte.

Introduce Maria Carolina Foi.

Davide Ferrario ha diretto molti film di fiction e documentari che lo hanno fatto conoscere come uno dei più originali autori italiani e sono stati presentati nelle selezioni ufficiali dei festival più importanti. Nel 2015 è stato invitato alla Biennale Arte di Venezia con una installazione originale con protagonista Umberto Eco.

Carlo Chatrian è direttore artistico del Festival internazionale del cinema di Berlino dal giugno 2019. Dal 2013 al 2018, Chatrian è stato direttore artistico del Festival internazionale del film di Locarno.

L’incontro sarà in lingua italiana con traduzione simultanea. È richiesta l’iscrizione via Eventbrite. Ingresso libero. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform