direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Amburgo il 12 settembre l’incontro con Nicoletta Verna, autrice del romanzo “Il valore di sentimenti”

CULTURA

 

L’iniziativa si svolge nell’ambito del Festival della letteratura di Amburgo

 

AMBURGO – L’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo ospiterà il 12 settembre alle ore 19 un incontro letterario con Nicoletta Verna, autrice di “Il valore di sentimenti”, romanzo pubblicato nel 2021 da Einaudi e tradotto in tedesco da Ingrid Ickler per Folio Verlag. La versione tedesca arriverà sul mercato il 13 settembre 2022.

L’incontro è organizzato dall’IIC in collaborazione con l’associazione Harbour Front e.V. e la casa editrice Folio di Vienna e Bolzano nell’ambito del Festival della letteratura di Amburgo – Harbour Front Literatur Festival, che raggiunge quest’anno la sua quattordicesima edizione.

La serata sarà moderata da Francesca Bravi della Facoltà di Romanistica dell’Università CAU di Kiel, che curerà anche la traduzione in tedesco degli interventi dell’autrice e in italiano per quelli del pubblico. I testi in tedesco saranno letti dall’attore amburghese Sebastian Dunkelberg. L’ingresso è a pagamento.

Il romanzo di Nicoletta Verna racconta di Bianca, una bambina che a solo sette anni vive una grande tragedia: la perdita della sorella Stella, una bambina pura, onesta, che manteneva le promesse. Ecco perché la sua scomparsa ha macchiato il mondo di colpa. Quel giorno sfortunato, l’esistenza di Bianca viene sconvolta, un incidente dai contorni incerti ha innescato nella sua vita una reazione a catena, che non ha risparmiato nulla. Col tempo Bianca sembra accettare questo colpo del destino. Vive con Carlo, un cardiochirurgo, in un elegante attico nel centro di Roma. Anche il fatto che la madre cerchi di togliersi la vita a intervalli regolari sembra diventato un’abitudine per Bianca. Ma dietro la facciata di una vita normale, ha sviluppato atti compulsivi per affrontare il suo trauma. Dentro di lei sta maturando un piano perfido, che lei persegue con fermezza, un progetto di rinascita in cui l’uomo è un mero strumento e nel percorso che intraprenderà per realizzarlo, Bianca scoprirà una verità che nessuno avrebbe mai potuto sospettare.

Nata nel 1976 a Forlì, Nicoletta Verna vive a Firenze. È autrice di saggi e libri di riferimento sui media e la cultura di massa e ha insegnato in diverse università italiane. Collabora con il quotidiano La Repubblica. Il suo romanzo d’esordio “Il valore affettivo” ha ricevuto la menzione speciale della giuria alla 23ª edizione del Premio Italo Calvino.

L’Harbour Front Literatur Festival è stato fondato dagli editori Nikolaus Hansen e Peter Lohmann, che insieme a Heinz Lehmann lo hanno diretto fino alla fine del 2018. Dal 2019, il direttivo è composto da Petra Bamberger, Nikolaus Hansen e Heinz Lehmann.

La Fondazione Kühne e il Ministero della Cultura e dei Media della Città Libera e Anseatica di Amburgo hanno sostenuto e reso possibile l’Harbour Front Literatur Festival fin dall’inizio. Dal 2022, anche la Fondazione Hapag-Lloyd e la Fondazione Bodo Röhr sostengono il festival come sponsor principali.

Dal 2009, più di 220.000 visitatori hanno preso parte alle manifestazioni organizzate in 75 sedi del porto. Oltre 1.000 partecipanti – tra cui più di 900 autori, oltre 120 presentatori e più di 100 attori e attrici – provenienti da un totale di oltre 40 Paesi hanno trasformato il porto di Amburgo in un luogo di incontro per la letteratura. Il Festival è diventato uno dei più importanti eventi letterari tedeschi. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform