direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’IIC di Amburgo il 10 novembre il Trio “Dario Napoli” propone il concerto Modern Manouche Project

APPUNTAMENTI

 

AMBURGO – L’Istituto Italiano di Amburgo ospiterà giovedì 10 novembre alle ore 19 il concerto del Trio “Dario Napoli” che propone il Modern Manouche Project.

La partecipazione al concerto è gratuita. È richiesta la prenotazione tramite la piattaforma Eventbrite.

Il Trio è composto da Dario Napoli alla chitarra solista, Tommaso Papini alla chitarra ritmica e Tonino De Sensi al basso elettrico.

Il chitarrista e compositore italiano Dario Napoli ha ottenuto nell’ultimo decennio fama internazionale nel mondo del gypsy jazz, anche se la sua educazione musicale – iniziata a New Orleans – è in fondo radicata nel blues, nel rock e nel jazz moderno. La principale fonte d’ispirazione del Modern Manouche Project è il chitarrista sinti Django Reinhardt, ma il bandleader Dario Napoli include nella sua versione gypsy-swing elementi tipici di stili musicali più moderni come bebop, funk e modern jazz. Il risultato è un suono imprevedibile ed esuberante, che spazia tra varie epoche e tendenze musicali e che conduce l’ascoltatore attraverso una ricca e vibrante esperienza sonora senza mai abbandonare del tutto l’impronta gitana di Django. Il trio è stato protagonista in diverse rassegne di rilievo sia di jazz che di jazz manouche, Django in June, Django Amsterdam, Djangofollies, Cloughtoberfest, Django sur Lennon, Cully Jazzfest, Eddie Lang Jazzfest, Pisa Jazz, Valdarno Jazz, Trasimeno Blues, Django Legacy at Liverpool Philarmonic, Pizza Express London, etc..

Il quarto album di Dario Napoli, intitolato “Bella Vita”, è stato pubblicato nel novembre 2020.

Oltre all’attività concertistica, Dario ha una vasta esperienza nell’insegnamento, sia privato che di gruppo, e organizza ogni anno diversi camp, come l’Under the Tuscan Sun Gypsy Jazz Camp e il Lausanne Gypsy Jazz Camp, workshop di più giorni che si concentra sia sull’esecuzione individuale che sul suonare in gruppo, con particolare attenzione a chitarra, violino e basso.

Il concerto è organizzato dall’IIC di Amburgo in collaborazione con il Comitato Nazionale Italiano Musica CIDIM, fondato nel 1978 da 11 associazioni concertistiche per coordinare attività musicali e culturali. Con il progetto “Suono Italiano”, il Comitato sostiene i musicisti italiani di talento nella loro carriera internazionale. L’IIC di Amburgo partecipa da molti anni a questo progetto e offre ai giovani talenti l’opportunità di esibirsi ad Amburgo. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform