direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

All’Ambasciata d’Italia a Berlino un workshop sul futuro della componentistica auto

ECONOMIA

BERLINO – L’Ambasciata d’Italia a Berlino ha ospitato ieri un workshop virtuale sul futuro dell’industria della componentistica automobilistica e sulla transizione verso nuove forme di mobilità. Oltre ai rappresentanti dei rispettivi Ministeri per lo sviluppo economico (MiSE e BMWI), sono intervenuti i direttori delle due principali associazioni di categoria ANFIA (Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica) e VDA (Verband der Automobilindustrie), esponenti di un settore fondamentale per la nostra economia, come quello automobilistico, e che costituisce una quota significativa del PIL europeo.

La crisi pandemica e la necessità di accelerare la transizione verso nuove forme di mobilità più sostenibili e digitalizzate sono al centro degli sforzi dei Governi di Italia e Germania e dell’impegno in ambito europeo per sviluppare i cosiddetti Important Project of Common European Interest (IPCEI) nei settori strategici come le batterie, i microprocessori o la filiera dell’idrogeno. Nel corso dei lavori è emerso come le sfide che accomunano comparti industriali profondamente integrati come quelli di Germania e Italia (prima e seconda manifattura d’Europa) si prestino allo sviluppo di strategie e di risposte congiunte per mantenere la competitività della nostre imprese e come il dialogo tra Governi e aziende, sia sul piano bilaterale che a livello UE, possa risultare decisivo per il futuro di un settore vitale per la nostra economia, al centro della transizione ecologica e digitale, come quello automotive. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform