direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al via la 9ª edizione del Festival del Cinema Italiano di Madrid

CINEMA

 

MADRID – Ha preso il via ieri la 9ª edizione del Festival del Cinema Italiano di Madrid, l’appuntamento più atteso con il cinema italiano contemporaneo. Anno dopo anno il festival continua ad arricchirsi per diventare sempre di più un punto di incontro per gli amanti del cinema. Nelle sezioni a concorso (lungometraggi, documentari e cortometraggi) si potranno vedere film che sono stati presentati nei festival internazionali dell’anno in corso come Cannes, Toronto, Venezia e Roma.

Tra i titoli selezionati proiettati : “La pazza gioia” di Paolo Virzì (regista già premiato nel nostro festival con il lungometraggio “Il capitale umano”), “Fiore” di Claudio Giovannesi, “Un bacio” di Ivan Cotroneo, “Tommaso” di Kim Rossi Stuart, “Veloce come il vento” di Matteo Rovere, “Loro chi?” di Fabio Bonifacci e Francesco Miccichè, “Questi giorni” di Giuseppe Piccioni, “In guerra per amore” di Pierfrancesco Diliberto aka Pif e “Lo chiamavano Jeeg Robot” di Gabriele Mainetti (vincitore del Premio David di Donatello 2016 come miglior regista esordiente). Tra i documentari si potranno vedere: “Liberami” di Federica Di Giacomo (Miglior Film per la sezione Orizzonti della Biennale di Venezia), “Acqua e zucchero. Carlo Di Palma: i colori della vita” di Fariborz Kamkari (presentato nei festival di Toronto e Venezia).

Quest’anno si inaugurerà la sezione Fiction Televisive, nella quale presenteremo un episodio della serie “I Medici – Master of Florence”. Inoltre, si presenterà la 2ª edizione del Premio Solinas Italia-Spagna alla miglior sceneggiatura, la Piattaforma Italia-Spagna e il 2º Foro di Coproduzione Italia-Spagna, con una particolare attenzione all’adesione dell’Italia al Programma Ibermedia, nato con l’intento di promuovere lo sviluppo e la coproduzione di film originari dei territori membri all’interno dei propri mercati e a livello internazionale.

Il Premio alla Carriera quest’anno viene consegnato al grande compositore italiano, Nicola Piovani, che nel 1998 vinse l’Oscar per la «migliore colonna sonora di film drammatico» per “La vita è bella” di Roberto Benigni.

Nella sede dell’Istituto Italiano di Cultura le attività parallele, mentre tutte le proiezioni in versione originale con sottotitoli in spagnolo si tengono presso i Cines Renoir Princesa di Madrid (c/ Princesa 3). L’entrata è gratuita (fino ad esaurimento posti) e i biglietti si possono ritirare ogni giorno a partire dalle ore 16:00 presso la biglietteria del cinema.

Il 9º Festival del Cinema Italiano di Madrid è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Madrid, sotto l’egida dell’Ambasciata Italiana di Madrid, con il patrocinio di ENEL ENDESA, il sostegno del MiBACT (Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) e la collaborazione di ILLY Caffè. Per informazioni Maggiori informazioni: http://www.festivaldecineitalianodemadrid.com/it / (inform)

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform