direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la riunione straordinaria dei ministri dei trasporti del G7 sulla crisi del Mar Rosso

ISTITUZIONI

Adottata una dichiarazione a difesa delle linee marittime e della connettività globale

 

ROMA – Si è tenuta al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti una riunione straordinaria dei ministri dei trasporti del G7 convocata dall’Italia quale presidente di turno dei Sette. Temi al centro della riunione, presieduta dal vicepresidente del Consiglio e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini, sono stati l’analisi della crisi del Mar Rosso e la connettività marittima internazionale. I ministri dei trasporti del G7 al termine dell’incontro, tenuto in videoconferenza, hanno adottato una dichiarazione a difesa delle linee marittime e della connettività globale nella quale le sette nazioni condannano fermamente gli attacchi perpetrati dagli Houthi contro le navi commerciali in transito nel Mar Rosso e nel Golfo di Aden e contro le navi della marina militare che le proteggono, sottolineando come le interruzioni della navigazione nel Mar Rosso, abbia comportato aumenti significativi delle tariffe per i trasporti con conseguenze sulle catene di approvvigionamento globali ed i prezzi. Gli stessi ministri hanno poi ribadito come la sicurezza marittima e i diritti e le libertà di navigazione sono fondamentali per garantire la libera circolazione di prodotti essenziali verso destinazioni e popolazioni in tutto il mondo e sottolineato l’importanza di proseguire le discussioni per l’istituzione di un gruppo di lavoro ad hoc sulle catene di approvvigionamento da approvare alla ministeriale trasporti in programma a Milano dall’11 al 13 aprile 2024. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform