direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Al Coasit di Melbourne l’incontro con Paul Forgasz intitolato “I papi e gli ebrei”

APPUNTAMENTI

L’11 maggio un approfondimento sulle relazioni ebraico-cristiane nel corso dei secoli

MELBOURNE – È in programma l’11 maggio alle ore 18.30 al Coasit di Melbourne (199 Faraday Street, Carlton) l’incontro con Paul Forgasz intitolato “I papi e gli ebrei”.

Il 28 ottobre 1965, il Concilio Vaticano II promulgò Nostra Aetate, la dichiarazione riguardante le relazioni della Chiesa cattolica con le religioni non cristiane. Ciò che fu particolarmente rivoluzionario in questo documento fu la sua inequivocabile dichiarazione che gli ebrei non dovevano essere ritenuti responsabili della morte di Gesù, così come il suo ripudio di secoli di antisemitismo ispirato da questa accusa. La portata di questa svolta epocale nelle relazioni ebraico-cristiane si apprezza meglio sullo sfondo del rapporto  complesso tra i papi e gli ebrei nel corso dei secoli, che sarà il punto focale di questa conferenza.

La carriera di Paul Forgasz ha spaziato sia nel settore dell’istruzione secondaria che terziaria. Per più di un decennio è stato il preside della scuola secondaria del Mount Scopus College, una grande scuola diurna ebraica a Melbourne. È stato docente di storia ebraica e religione comparata presso l’Australian Centre for Jewish Education della Monash University e ha insegnato educazione ebraica e leadership scolastica nella Facoltà di Educazione dell’Università. Per molti anni è stato coinvolto attivamente nell’educazione ebraica degli adulti, in particolare attraverso il programma di educazione comunitaria del Jewish Museum of Australia. Dal 2010, sotto gli auspici del Museo, ha anche guidato una serie di tour di studio ebraici, che hanno registrato il tutto esaurito, in varie destinazioni europee, tra cui Spagna, Italia, Germania, Vienna, Polonia e Lituania. Nel 2022, ha in programma di condurre per la prima volta un tour nella Grecia ebraica. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform