direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Agroalimentare, mancano 100 mila lavoratori stagionali. Laura Garavini (Iv-Psi): “Bisogna regolarizzare gli irregolari”

ELETTI CIRCOSCRIZIONE ESTERO

ROMA – Oltre 100 mila lavoratori stagionali mancano all’appello. Non riescono a venire in Italia a seguito delle restrizioni per il Covid. “È il momento di superare i preconcetti ideologici e regolarizzarli, facendo emergere quella fascia di lavoratori attualmente nascosta. Si tratta di una soluzione utile, oltre che giusta, dal momento che tanti agricoltori sono in difficoltà con i raccolti, perché  non trovano manodopera disponibile. I nostri campi hanno bisogno di forza lavoro. Tentennare sulla questione della regolarizzazione è controproducente anche per il nostro sistema Paese e per il funzionamento stesso del nostro comparto agroalimentare”, ha dichiarato in una nota la senatrice Laura Garavini (IV-PSI), Presidente della Commissione Difesa, eletta nella Circoscrizione Estero-Europa. “Allo stesso tempo è il momento di regolarizzare anche colf e badanti. Categorie divenute spesso indispensabili per accudire nelle nostre case i parenti anziani o con problemi di salute. Il bonus di 400 euro in arrivo, destinato a sostenere le spese legate a colf e badanti, è un primo passo per regolarizzare l’offerta di lavoro in questo settore altrettanto cruciale per le famiglie italiane”, ha aggiunto Garavini. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform