direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

Ad Amburgo, la tavola rotonda intitolata “Europa – crisi e prospettive”

SEMESTRE DI PRESIDENZA ITALIANA UE

Lo studioso Angelo Bolaffi e il giornalista italo-tedesco Giovanni di Lorenzo ospiti dell’iniziativa organizzata DALL’Istituto Italiano di Cultura

 

AMBURGO – Si è svolta lunedì presso la Camera di commercio di Amburgo la tavola rotonda intitolata “Europa – crisi e prospettive” organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Amburgo nell’ambito del semestre di Presidenza italiana al Consiglio Europeo.

Sono intervenuti su temi quali la crisi economica, la disoccupazione, il debito pubblico e la mancanza di riforme, lo studioso Angelo Bolaffi e il giornalista italo-tedesco Giovanni di Lorenzo, moderati dalla giornalista del quotidiano Hamburger Abendblatt Marlies Fischer.

Ad aprire l’incontro la direttrice della Camera di Commercio di Amburgo, Corinna Nienstedt, che ha richiamato l’importante collaborazione stabilita con l’IIC e il ruolo che gioca la città anseatica nell’ambito della comunità europea. Al suo saluto è seguito l’intervento del neo incaricato console onorario italiano Anton Rössner che ha ringraziato tutti i protagonisti della serata, facendosi anche portavoce dell’ambasciatore italiano a Berlino, Pietro Benassi, ed ha presentato i relatori e gli ospiti della serata.

Angelo Bolaffi è politologo, filosofo, editore e anche traduttore di testi di sociologi, politologi e filosofi tedeschi e austriaci. Perfetto conoscitore della lingua e della società tedesca, è stato anche titolare della cattedra di politologia presso la Freie Universität di Berlino per diversi anni, nonché direttore dal 2007 al 2011 dell’Istituto di Italiano di Cultura di Berlino. Come uno dei maggiori conoscitori della Germania, si è occupato di numerosi libri molto discussi e di contributi nel rapporto italo-tedesco. Tra questi: Die schrecklichen Deutschen. Eine merkwürdige Liebeserklärung (Siedler Verlag Berlin 1995) e Deutsches Herz. Das Modell Deutschland und die europäische Krise (Klett-Cotta Verlag Stuttgart 2014). Ad ottobre è uscito il volume Europa – Krise und Chance (Passagen Verlag Wien). Insieme al filosofo tedesco Peter Engelmann, fondatore della casa editrice Passagen di Vienna, Angelo Bolaffi analizza la crisi europea dal punto di vista storico-politico, e discute di come la coesione dell`Europa sia attualmente compromessa dalla crisi economica e dalle differenze interne, nonché dai nuovi conflitti geopolitici, dalla politica di aggressione in Russia e dal terrorismo islamico.

Giovanni di Lorenzo, nato a Stoccolma nel 1959 da padre italiano e madre tedesca, è giornalista, presentatore e autore. Ha studiato scienze della comunicazione, storia moderna e politica alla Ludwig-Maximilians Universität di Monaco di Baviera, e scritto la tesi di laurea sulla strategia e promozione della televisione privata in Italia sull’esempio della rete di Silvio Berlusconi. Dopo anni di lavoro presso la Süddeutschen Zeitung e il Berliner Tagesspiegel è diventato caporedattore del settimanale Die Zeit di Amburgo. Tra le sue pubblicazioni, Vom Aufstieg und anderen Niederlagen, Gespräche mit Zeitgenossen, che è stato presentato quest’anno alla Fiera del Libro di Francoforte riscuotendo notevole successo. Ha inoltre ricevuto molti premi, tra cui il “Premio della Stampa europea” nel 2001, il “Premio Ischia” nel 2005 e, nel più recente 2009, il “Premio Julius Hirsch”.

Marlies Fischer, nata nel 1958 a Lubecca, è redattrice presso l’Hamburger Abendblatt ed è stata per lungo tempo responsabile del settore Europa in ambito politico. Inoltre, ha lavorato come corrispondente da Londra. Ha studiato germanistica, pubblicistica e scienze politiche a Münster e a Gottinga ed è stata borsista del German Marshall Fund alla Duke University a Durham/Nord Carolina. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform