direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Tel Aviv il concerto di musica da camera del Quartetto d’Archi di Venezia

CONCERTI

L’esibizione il 24 novembre accompagnata dall’oboe di Gianfranco Bortolato

TEL AVIV – Si svolgerà al Conservatorio di Musica Israel di Tel Aviv domenica 24 novembre alle ore 20.30 il concerto di musica da camera del Quartetto d’Archi di Venezia, accompagnato dall’oboe di Gianfranco Bortolato.

L’evento è organizzato con il sostegno degli Istituti Italiani di Cultura di Haifa e Tel Aviv. Si esibiscono, oltre a Bortolato, Andrea Vio (violino), Alberto Battiston (violino), Mario Paladin (viola), Angelo Zanin (violoncello). Il programma prevede: G. Verdi (1813-1901): Quartetto per archi in MI minore; W. A. Mozart (1756-1791): Quintetto per oboe e archi K. 406 in DO minore; J. Brahms (1833-1897): Quartetto op. 51, n. 2 in LA minore.  Il Quartetto d’Archi di Venezia è un complesso che spicca nel vario e vasto panorama musicale europeo, per la perfetta padronanza della tecnica e la forza delle interpretazioni.  Gianfranco Bortolato è oboe solista dell’Orchestra del Teatro dell’Opera di Roma ed è considerato uno dei migliori oboisti del panorama italiano. Nato a Venezia nel 1964, ha iniziato lo studio dell’oboe presso il Conservatorio “B.Marcello” della sua città, conseguendo il massimo dei voti e la lode sotto la guida del maestro B. Baldan. Come primo oboe ha collaborato con l’Orchestra del Teatro alla Scala di Milano, del Teatro Regio di Torino, l’Orchestra della Toscana, l’Accademia Nazionale di S.Cecilia l’Orchestra del Carlo Felice di Genova, il Teatro La Fenice di Venezia ed I Solisti Veneti. Ha suonato nei più importanti Festival internazionali.

Ingresso a pagamento. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform