direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Siena un parco pubblico è stato intitolato a Norma Cossetto, giovane vittima delle foibe, medaglia d’oro al merito civile

ASSOCIAZIONI

Il presidente del Comitato 10  Febbraio, Emanuele Merlino: “Un atto di civiltà, un esempio d’italianità e amor di Patria per le giovani generazioni”

SIENA – Si è svolta a Siena la cerimonia d’intitolazione di un parco pubblico alla memoria di Norma Cossetto, la giovane istriana sequestrata, uccisa e gettata in una foiba dai miliziani jugoslavi nell’ottobre del 1943.

All’evento ha partecipato anche il presidente nazionale del Comitato 10 Febbraio, Emanuele Merlino che ha sottolineato il “grande gesto di civiltà” compiuto dalla città con l’intitolazione. “In pochi giorni sono cinque i parchi e le aree pubbliche che sono stati dedicati a Norma Cossetto: a Civitavecchia, Pescara, Assisi, Siena e Dervio (LC). Non è un caso che questo stia avvenendo. Grazie all’incessante opera del Comitato 10 Febbraio e delle associazioni degli Esuli, la storia di Norma Cossetto è diventata patrimonio comune di tutti gli italiani, i quali chiedono che sia ricordata degnamente. La giovane martire istriana – conclude Merlino – che donò la sua vita per non rinunciare alla propria italianità, è il miglior testimone per tramandare, alle giovani generazioni, l’amore per la Patria Italiana”. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform