direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma l’Assemblea della Fondazione R.E.TE. Imprese Italia

PMI

Ministro Poletti: “Dobbiamo aiutare queste imprese affinché crescano, incoraggiandole negli investimenti soprattutto quelli mirati a ricerca e innovazione”

 

ROMA – Si è svolta a Roma, l’Assemblea 2016 della Fondazione R.E.TE. Imprese Italia. In apertura, è stato letto il messaggio augurale inviato dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. A seguire, i lavori hanno dato spazio alla presentazione dello Studio del REF Ricerche, che è stato illustrato da Fedele De Novellis, e quindi alla relazione annuale del Presidente di R.E TE. Imprese Italia, Massimo Vivoli. Dopo l’intervento del sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Tommaso Nannicini, il ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Giuliano Poletti ha svolto le conclusioni dell’Assemblea. Il ministro ha elogiato R.E TE. Imprese Italia e ha posto in evidenza quanto le piccole e medie aziende  costituiscano una solida ossatura nel sistema produttivo nazionale. Poletti ha richiamato l’attenzione sul ruolo centrale, in termini di capacità produttiva e di creare occupazione, che proprio le PMI interpretano al meglio, nel nostro Paese. Dobbiamo aiutare queste imprese, ha esortato Poletti , affinché crescano, incoraggiandole negli investimenti soprattutto quelli mirati a ricerca e innovazione. A margine dell’assemblea, il ministro è tornato sui temi dei voucher e della legalità.

Sul primo argomento, ha ricordato che nel decreto correttivo al Jobs Act, che sarà approvato dal Consiglio dei Ministri entro una decina di giorni, è contenuta una norma che rende i voucher pienamente tracciabili, in modo da impedirne usi irregolari. Sulla legalità, ha ricordato che “sono le aziende che non rispettano le leggi a dover uscire dal mercato, non certo quelle che le rispettano”.(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform