direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roma il 3 e 4 luglio l’assemblea degli Stati Generali dell’associazionismo degli italiani nel mondo

ITALIANI ALL’ESTERO

Il programma della due giorni di lavori previsti al Centro congressi Frentani

ROMA – Si svolgerà il 3 e 4 luglio presso il Centro congressi Frentani di Roma (Via dei Frentani 4) l’assemblea degli Stati Generali dell’associazionismo degli italiani nel mondo, intitolato “Verso un Forum delle associazioni degli italiani nel mondo”.

L’apertura è prevista venerdì 3 alle ore 10.30 con la prima sessione di lavori presieduta da Luigi Papais, presidente della Consulta Nazionale dell’Emigrazione, e Rodolfo Ricci, coordinatore nazionale della Filfef, entrambi membri del Comitato promotore dell’assemblea, cui seguirà la relazione introduttiva “L’associazionismo degli italiani all’estero, tra integrazione e nuova emigrazione: diritti, partecipazione e rappresentanza sociale” di Ilaria del Bianco del Comitato organizzatore. Alle ore 11.30 sono previsti indirizzi di saluto e apertura del dibattito. La sessione pomeridiana comprende una seconda sessione, con inizio alle ore 15 e intitolata “Lavoro e integrazione, diritti, partecipazione e rappresentanza, mobilità e nuovi flussi”, presieduta da Franco Narducci, presidente Unaie, anch’egli membro del Comitato promotore, e con i contributi alla discussione del sociologo Massimo Campedelli (Diritti, partecipazione, rappresentanza), di Gianni Rosas, direttore dell’Ilo (su Lavoro e integrazione) e di Sebastiano Ceschi del Cespi (su Mobilità e nuovi flussi). Seguirà alle ore 16 una tavola rotonda moderata da Franco Siddi dell’Esecutivo Internazionale Giornalisti e Giangi Cretti, presidente della Fusie, con il sottosegretario al Ministero del Lavoro Luigi Bobba, Pietro Barbieri, portavoce del Forum del Terzo Settore, Gianni Bottalico, presidente Fai-Acli, Rino Giuliani del Comitato promotore, Luca Jahier, presidente 3° gruppo C.E.S.E. e mons. Gian Carlo Perego, direttore della Fondazione Migrantes. Alle ore 17.30 prevista la ripresa del dibattito e interventi.

Sabato 4 luglio la terza sessione dei lavori, con inizio alle 9.30, sarà presieduta da Franco Dotolo e Roberto Volpini del Comitato promotore, con un dibattito cui seguiranno alle 10.30 gli interventi di Claudio Micheloni, presidente del Comitato per le questioni degli italiani all’estero del Senato, Fabio Porta, presidente dell’omologo Comitato presente alla Camera dei Deputati, Elio Carozza, segretario generale del Cgie e il sottosegretario agli Esteri Mario Giro. Dopo un dibattito, alle ore 13 è prevista la presentazione del patto associativo del Forum delle Associazioni degli italiani nel mondo e la nomina del gruppo di lavoro costituente, gruppo che si riunirà nel pomeriggio, alle 15.30. La chiusura dei lavori è prevista alle ore 17.

Sono stati invitati ad intervenire anche il sindaco di Roma Ignazio Marino, la presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini, il vice presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, il ministro degli Esteri Paolo Gentiloni e il presidente della Conferenza delle Regioni Sergio Chiamparino.

Oltre che ribadire il ruolo dell’associazionismo degli italiani nel mondo, l’assemblea intende attraverso il Forum da costituirsi dare rappresentanza sociale ai bisogni concreti emergenti dalla nuova emigrazione e difficilmente intercettati dal modello associativo più tradizionale. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform