direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Roberto Faenza il Premio Mittelcinemafest Budapest

CINEMA

Cerimonia il 9 novembre nella capitale ungherese

 

 

BUDAPEST – Al regista Roberto Faenza il Premio Mittelcinemafest Budapest alla carriera.

La padronanza del mezzo cinematografico usata per esprimere l’ambiguità del  racconto e il disagio dei personaggi – come si legge nella motivazione  del premio –  segnano la carriera esemplare di Roberto Faenza. Così come la sua capacità di mettere in comunicazione con il cinema contemporaneo e le sue esigenze numerose opere letterarie.

Il premio – un cubo (che allude al noto cubo di Rubik) circondato da una pellicola in argento – è stato realizzato con una speciale tecnica di ossidazione del rame dallo scultore ungherese István Madarassy.

La cerimonia di premiazione si volgerà domenica 9 novembre alle ore 18.00 presso il Cinema Urania della capitale ungherese . Seguirà la proiezione del film “Anita B.”, tratto dal libro di Edith Bruck “Quanta stella c’è nel cielo”, interpretato da Eline Powell, Nico Mirallegro, Andrea Osvárt, Antonio Cupo e con Moni Ovadia.Anita B. è la storia di Anita, un’adolescente di origini ungheresi sopravvissuta ad Auschwitz, accolta dall’unica parente rimasta viva: Monika. Nella nuova casa Anita si trova ad affrontare una realtà inaspettata: nessuno, neppure l’attraente Eli, con cui scoprirà l’amore, vuole ricordare il passato. Tra gli incontri con indimenticabili personaggi e la toccante amicizia con il giovane David, Anita si trova presto a dover prendere una decisione che richiederà un grande coraggio…

Il MittelCinemaFest 2014 è organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest in collaborazione con Istituto Luce Cinecittà, con il patrocinio del Comune di Budapest (www.mittelcinemafest.com  ) .(Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform