direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Pretoria la mostra e il progetto fotografico “Bo’nna – dal mio punto di vista”

INIAZIATIVE SOLIDALI

L’iniziativa, che  ha coinvolto 28 bambini di una scuola elementare della township di Soshanguve, è stata promossa da Ambasciata d’Italia a Pretoria e Municipalità di Tshwane in partnership con l’Ong Oxfam Italia, l’Istituto Italiano di Cultura, l’Agenzia delle Nazioni Unite UN Volunteers e l’Istituto universitario sudafricano Open Window

 

PRETORIA – Martedì 8 dicembre si è svolta la cerimonia di apertura della mostra fotografica “Bonna – dal mio punto di vista” presso il Centro dell’Arte e dell’Artigianato di Ga- Rankuwa a Pretoria. L’esibizione è il risultato di una collaborazione tra l’Ambasciata d’Italia a Pretoria, la Municipalità di Tshwane, in partnership con l’ONG Oxfam Italia, l’Istituto Italiano di Cultura, l’Agenzia delle Nazioni Unite UN Volunteers e l’Istituto universitario sudafricano Open Window.

Ventotto studenti della scuola elementare Rivoningo di Soshanguve, una township a nord di Pretoria, hanno avuto l’opportunità di essere introdotti alla fotografia e di descrivere la propria quotidianità attraverso “lenti differenti”. Macchine fotografiche digitali sono state messe a disposizione dall’Ambasciata Italiana e da UN Volunteers, mentre un workshop è stato organizzato nel mese di ottobre da studenti di Open Window.

Il progetto è anche collegato con la Campagna “Vivere da Sportivi”, patrocinata dal CONI in collaborazione con numerose istituzioni italiane e associazioni. Lo scopo dell’iniziativa è di riportare i valori della sportività e del “fair play” nella vita di tutti giorni, promuovendo i principi etici della competizione amichevole tra i ragazzi e gli insegnanti.

La mostra, composta da 56 immagini, due per ogni studente, è stata seguita da una cerimonia di premiazione, cui hanno partecipato rappresentanti dell’Ambasciata Italiana, della Municipalità di Tshwane e di tutti i partner coinvolti. Altre esibizioni saranno organizzate presso la scuola Rivoningo e l’Istituto Open Window. Coppe e premi speciali sono stati consegnati alla vincitrice della competizione, a Itumeleng Moleko per la “Migliore Immagine”, a Nhleketo Nkanyane per la categoria  “Chi sono”, a Duduzile Mahlangu per la categoria “La mia eredità” e a Ntokozo Maluleka per la categoria “Vivere da sportivi”. Tutti i ragazzi hanno inoltre ricevuto in regalo una confezione di Lego offerta dalla Fondazione Lego. Il catalogo della mostra è stato realizzato grazie al sostegno di Enel Green Power ed è disponibile sul sito internet dell’Ambasciata (www.ambpretoria.esteri.it). (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform