direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Praga “MosaiCONtempo. Dai mosaici di Ravenna ai nostri giorni”

ARTE

All’Istituto Italiano di Cultura un convegno internazionale e una mostra

 

PRAGA – L’Istituto Italiano di Cultura di Praga a partire da venerdì 12 febbraio ospiterà un ciclo di eventi dedicati all’arte musiva. Alle ore 9.00 saranno aperti i lavori del convegno internazionale “MosaiCONtempo. Dai mosaici di Ravenna ai nostri giorni”, incentrato sulla storia e sul restauro dei mosaici, cui interverranno specialisti italiani, tedeschi, spagnoli, polacchi e cechi. L’incontro è organizzato dall’associazione Art&Craft Mozaika e dall’Istituto Italiano di Cultura con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Praga, dell’Ambasciata della Repubblica Federale Tedesca e dell’Accademia di Belle Arti di Praga.

Tra i numerosi relatori, prenderanno la parola esperti provenienti tra l’altro dalla Fabbrica di san Pietro in Vaticano, dalla Soprintendenza speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma, dall’Opificio delle Pietre dure di Firenze, dal Museo di preistoria di Valencia e dal Museo d’arte della città di Ravenna.

Alle ore 18.00 seguirà l’inaugurazione della mostra “I mosaici antichi di Ravenna” con una sezione dedicata al mosaico oggi, (aperta fino al 30 marzo 2016) con cui la città romagnola presenta al pubblico ceco il suo straordinario patrimonio artistico, grazie alla collaborazione tra il Comune di Ravenna, l’Istituto Italiano di Cultura di Praga e Art&Craft Mozaika.

“È per noi motivo di orgoglio accogliere questo ciclo di eventi negli spazi dell’Istituto – hanno dichiarato l’ambasciatore d’Italia in Repubblica Ceca, Aldo Amati, e il direttore dell’IIC di Praga, Giovanni Sciola – Siamo convinti che questa esposizione rivelerà al più ampio pubblico ceco quel caleidoscopio inestimabile di immagini rappresentato dai mosaici di Ravenna e dall’arte musiva in generale, aggiungendo un tassello ulteriore alla collaborazione tra Italia e la Repubblica Ceca sotto il segno dell’arte e della cultura”.

I mosaici in mostra sono copie, fedeli agli originali, realizzate negli anni ’50 e tratte dal Mausoleo di Galla Placidia, dalle Basiliche di San Vitale, di Sant’Apollinare Nuovo e Sant’Apollinare in Classe, dal Battistero Neoniano e dalla Cappella Arcivescovile. Accanto ai capolavori ravennati saranno esposte opere di ventisei artisti europei contemporanei.

Il progetto “MosaiCONtempo” documenta la storia e gli sviluppi della produzione del mosaico e delle sue particolari tecniche di restauro, in Repubblica Ceca e all’estero. Il mosaico, nato nel Mediterraneo preromano e sviluppatosi con la civiltà cristiana delle origini, nella sua affermazione più alta diventa uno strumento privilegiato di comunicazione del messaggio biblico e della sua teologia. In questa prospettiva “MosaiCONtempo” si propone anche di testimoniare una luce di verità, di bellezza e di pace. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform