direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Orlando gli Invictus Game, giochi internazionali paraolimpici dedicati ai militari con disabilità permanenti per causa di servizio

SPORT E INCLUSIONE

La delegazione italiana composta da 17 atleti del Gruppo Sportivo Paraolimpico della Difesa

 

ORLANDO – 17 atleti italiani, appartenenti al Gruppo Sportivo Paraolimpico della Difesa (GSPD), hanno partecipato agli Invictus Games di Orlando, giochi internazionali paraolimpici dedicati ai militari che hanno contratto disabilità permanenti in servizio o per causa di servizio. L’evento, ospitato all’ESPN World of Sports Complex della città statunitense, si chiude oggi.

La delegazione italiana si è cimentata in dieci discipline, tra le quali basket e rugby in carrozzina, nuoto, tiro con l’arco e atletica. Vi hanno partecipato circa 600 atleti di varia nazionalità, tra cui Stati Uniti, Inghilterra, Olanda, Afghanistan, Estonia, Canada ed Australia.

Nella prima giornata di gare gli azzurri hanno conquistato due ori nel ciclismo (cronometro e di categoria) con Carlo Calcagni (EI). Nel rowing un altro oro per Calcagni e una medaglia di bronzo conquistata da Loreto Di Loreto (CC), mentre nel tiro con l’arco sono arrivati 2 bronzi con Fabio Tomasulo (AM) per l’individuale e per la squadra composta da Tomasulo, Roberto Punzo (EI) e Buonaventura Bove (CC).

Nell’atletica leggera Domenico Russo (EI) ha conquistato due ori, nei 100 e nei 200 mt, mentre un oro è stato assegnato a Pellegrina Caputo (EI) nel getto del peso e un bronzo alla velocista Monica Contraffatto nei 100 mt piani. Restano da disputare le gare di nuoto.

Il Capo di Stato Maggiore della Difesa, Generale Claudio Graziano, al rientro dall’Iraq, ha espresso con un tweet il proprio orgoglio per gli atleti militari del GSPD per i risultati nell’importante manifestazione sportiva internazionale: “siete campioni nello sport e nella vita – ha scritto. A guida della delegazione il sottosegretario alla Difesa Gioacchino Alfano, accompagnato dall’addetto per la Difesa presso l’Ambasciata d’Italia a Washington D.C., Gen. D. Luca Goretti. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform