direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Montecatini per la prima volta in Italia l’Adventure Travel World Summit

TURISMO

Dal 15 al 18 ottobre, il più importante evento internazionale dedicato al turismo d’avventura

FIRENZE – Sarà Montecatini (Pistoia), dal 15 al 18 ottobre prossimi, ad ospitare per la prima volta in Italia (la terza in Europa) l’edizione 2018 dell’Adventure Travel World Summit, il più importante evento internazionale dedicato al turismo d’avventura. Attesi 750 delegati da tutto il mondo.

“Per noi – spiega l’assessore regionale al turismo Stefano Ciuoffo – è un evento importantissimo perché porta la Toscana sotto i riflettori di un pubblico esigente e particolare, che ha motivazioni di viaggio specifiche, e ci spinge a diversificare l’offerta oltre i segmenti largamente consolidati come quello per gli amanti della cultura o del patrimonio artistico. Il Summit è l’occasione giusta per far conoscere e promuovere l’offerta toscana di turismo per gli amanti dell’avventura tra gli oltre 1300 affiliati al network dell’Adventure Travel Trade Association (ATTA) che lo organizza e di cui la Toscana, attraverso Toscana Promozione Turistica, è entrata a far parte nel 2016. Abbiamo ambienti e location più che adatte a vacanze attive e l’Atws 2018 segue la prima edizione del nostro AdventureWeek Tuscany, tenutasi nel settembre 2017, e che ha riscosso un grandissimo successo tra i partecipanti”.

La Toscana è la prima regione italiana a diventare un membro attivo di ATTA e ad intraprendere un’iniziativa di questo genere con il trade internazionale del turismo d’avventura. Si è trattato di una scelta strategica per essere a stretto contatto con i leader di un segmento turistico che è tra i più attenti alla crescita responsabile.

L’Atws si rivolge unicamente a tour operator, giornalisti e scrittori di settore, influencer, Agenzie del turismo e partner di settore. Non soltanto una conferenza, ma un incontro globale per offrire contenuti educativi approfonditi, keynote speakers di grande importanza mondiale e opportunità infinite di fare network tra cui una sessione B2B per Tour Operator che coinvolge imprese e destinazioni da tutto il mondo. Da segnalare poi il format MediaConnect dove i delegati delle varie destinazioni possono raccontarsi e ispirare nuove storie a oltre 40 scrittori e redattori di viaggi internazionali. (Federico Taverniti /Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform