direttore responsabile Goffredo Morgia
Registr. Trib. Roma n.338/2007 del 19-07-2007
INFORMAZIONI DEL GIORNO – NEWS PER GLI ITALIANI ALL'ESTERO

A Melbourne la presentazione della raccolta di poesie di Mariano Coreno

APPUNTAMENTI

Al Co.As. It., il 1° marzo, l’autore di “Canto la mia vita” introdotto e presentato da Gregoria Manzin de La Trobe University

 

MELBOURNE – Il Co.As. It. di Melbourne (199 Faraday Street, Carlton) ospiterà il 1° marzo Mariano Coreno e la presentazione del suo ultimo volume di poesie “Canto la mia vita”, introdotto da Gregoria Manzin de La Trobe University.

L’iniziativa, che si svolge in lingua italiana, è promossa con la collaborazione della Dante Alighieri Society di Melbourne. L’ingresso è libero.

Mariano Coreno è nato nel 1939 a Coreno Ausonio (provincia di Frosinone), paese che guarda il mare di Gaeta in lontananza. A diciassette anni emigrò in Australia per raggiungere la sua grande famiglia. Numerose le sue pubblicazioni (anche in inglese: Yellow Sun), riuniti in La lunga traversata; ritrovati da Tommaso Lisi nella raccolta Stelle passanti (Caramanica, 2001). Fra le pubblicazioni più recenti, Il tempo straniero (Medea, 2013), L’ombra delle rose (Medea, 2014), Un albero per ombrello (Eva, 2014; seconda edizione ampliata 2015), Canto la vita mia (Eva, 2017). Mariano vive a Melbourne e collabora a diverse riviste e giornali, in Italia e in Australia.

Gregoria Manzin è Associate Lecturer in Italian Studies e Italian Program Coordinator nella School of Humanities and Social Sciences presso la La Trobe University. Fa parte del comitato scientifico di Spunti e Ricerche, una rivista di italianistica peer reviewed riconosciuta a livello internazionale. Prima di accettare l’incarico che ricopre attualmente, Gregoria è stata Lecturer in Italian Studies presso l’Università di Melbourne (2013-2015) e Lecturer and Convener of Italian Studies presso la Swinburne University of Technology (2008-2012). È l’autrice di Torn Identities: Life Stories at the Border of Italian literature (Troubador, 2013) e di numerosi articoli e capitoli su svariati argomenti nel campo degli studi letterari, studi della traduzione, studi di genere, studi dell’emigrazione, studi postcoloniali e transnazionali. (Inform)

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Powered by Comunicazione Inform | Designed by ComunicazioneInform